cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 03:16
Temi caldi

Strage Erba: Marzouk, mi dispiace per morte Frigerio, spero riposi in pace

16 settembre 2014 | 19.19
LETTURA: 2 minuti

"Mi dispiace, spero riposi in pace". Così Azouz Marzouk, marito e madre di due delle quattro vittime della strage di Erba, commenta all'Adnkronos la morte di Mario Frigerio, l'unico sopravvissuto dell'11 dicembre 2006 quando sotto i colpi di spranghe e coltelli, persero la vita Raffaella Castagna, il figlio di 2 anni Youssef, la nonna del piccolo Paola Galli e la vicina di casa e moglie di Frigerio, Valeria Cherubini. Una strage che ha portato all'ergastolo di Olindo Romano e Rosa Bazzi, ma sulla cui colpevolezza Azouz continua a nutrire dei dubbi, tanto da ipotizzare "una riapertura del processo", a cui di fatto lavorano i difensori dei coniugi Romano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza