cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 22:07
Temi caldi

Stragi naziste: Napolitano, riaperto spiraglio su responsabili eccidio Stazzema

12 agosto 2014 | 10.18
LETTURA: 2 minuti

"Desidero non far mancare in questa dolorosa e solenne giornata il mio memore, sempre solidale saluto alla popolazione di Sant'Anna di Stazzema insieme con la mia ammirazione per quanti continuano instancabilmente ad operare per la causa della verità e della giustizia nel 70° anniversario di una strage che ha inorridito il mondo". Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nella ricorrenza del settantesimo anniversario dell'eccidio nazista di Sant'Anna di Stazzema, in un messaggio inviato inviato al sindaco, Maurizio Verona.

"Ricordo con intensa commozione l'abbraccio del marzo dello scorso anno con il presidente Gauck e il nostro così significativo incontro con i famigliari delle vittime e con tutti i cittadini di Sant'Anna. E saluto con speranza il riaprirsi di uno spiraglio per la ricerca delle responsabilità in sede giudiziaria nell'amica Germania", conclude Napolitano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza