cerca CERCA
Sabato 18 Settembre 2021
Aggiornato: 09:08
Temi caldi

Milano: strangola fidanzata e confessa, arrestato

20 ottobre 2014 | 10.01
LETTURA: 1 minuti

Il delitto in centro a Milano al culmine di una lite, innescata probabilmente da motivi di gelosia. L'uomo ha precedenti per lesioni e minacce

alternate text

Ha confessato il quarantaduenne che ieri sera prima di cena ha strangolato la fidanzata in casa, nel centro di Milano. L'uomo, che abita in via della Commenda all'angolo con via Orti, è stato trovato dalla Polizia intorno alle 21 di ieri in piazza Sant'Ambrogio, in un'altra zona del centro di Milano.

Dopo aver ucciso la donna, Sonia T., nata anche lei nel 1972, aveva telefonato al padre e ad un amico, mettendoli a conoscenza dell'accaduto. Il quarantaduenne, di nome Gianluca, al culmine di una lite, innescata probabilmente da motivi di gelosia, ha avvolto attorno al collo della compagna un elastico da portapacchi stringendo con forza, fino ad ucciderla. L'uomo ha precedenti per lesioni e minacce.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza