cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 08:23
Temi caldi

Gb

Strangola la moglie pianista: "Ero geloso del suo successo"

24 febbraio 2016 | 13.45
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Xinhua)

L'hanno trovata sul pavimento di casa sua a Manchester con diverse ferite alla testa e chiari segni di strangolamento . A uccidere Nathalia, famosa pianista 38enne, potrebbe essere stato Martin, il marito 48enne geloso del suo successo. Il loro, riporta il Telegraph, pare fosse sempre stato un rapporto particolarmente tumultuoso anche se erano sposati solo da due anni. Pare fosse infastidito, raccontano i vicini, perché lei "guadagnava più di lui", perché " non puliva abbastanza l'appartamento " e "cucinava male". L'uomo è stato arrestato, ma continua a proclamarsi innocente. "Non ricordo nulla di quel giorno, so solo che ora sono vedovo" ha detto agli agenti di polizia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza