cerca CERCA
Martedì 26 Ottobre 2021
Aggiornato: 23:08
Temi caldi

Subaru, per l'Impreza e-Boxer un ibrido 'intelligente'

29 maggio 2020 | 15.39
LETTURA: 3 minuti

Continua l'elettrificazione della gamma con una versione che conferma la ricetta della casa nipponica - boxer, trazione integrale 'simmetrica' e cambio cvt - aggiungendo un motore elettrico che abbassa consumi ed emissioni. E con le nuove dotazioni di sicurezza sono già arrivate le 5 stelle EuroNcap

alternate text

(di Massimo Germinario) - Più 'verde' e più sicura: è la Subaru Impreza e-Boxer, nuova declinazione della berlina che continua il percorso di elettrificazione già iniziato con XV e Forester. Anche con questo restyling - che aggiorna il design di frontale e interni - l'Impreza ha infatti confermato le 5 stelle EuroNCAP grazie alla dotazione di nuove tecnologie che vanno a sommarsi ai sistemi di assistenza alla guida del Subaru EyeSight, architrave della sicurezza preventiva del marchio nipponico. I nuovi 'arrivi' sulla Impreza sono il Subaru Rear Vehicle Detection (che rileva l'arrivo di veicoli dalla parte posteriore), il Reverse Automatic Braking (che frena la vettura in retromarcia in caso di ostacoli) e il Front View Monitor, con telecamera nella parte inferiore della griglia anteriore per rilevare veicoli in avvicinamento o pedoni agli incroci.

Ma - sicurezza a parte - è il nuovo powertrain a suscitare le maggiori attenzioni. La ricetta è sempre la stessa di 'ibrido parallelo' messa a punto dalla casa delle Pleiadi, affiancando al motore termico - il boxer 2.0 litri quattro cilindri da 150 Cv e 194 Nm, modificato per l'occasione - con un elettrico trifase, sincrono, a magneti permanenti, che assicura una potenza di 12,3 kW e una coppia di 66 Nm.

A gestire questo 'matrimonio' un dispositivo che va a sostituire alternatore e motorino d’avviamento per controllare le partenze in modalità termica, la ricarica delle batterie e il passaggio tra la modalità 100% elettrica in “EV driving” (con cui si possono fare quasi 2 km a zero emissioni) a quella “Motor Assist driving” che combina l'erogazione di potenza dei due motori. Quando il livello di carica è troppo basso o le esigenze di guida lo richiedono entra in funzione la modalità 'Engine Driving', in cui la vettura è spinta solo dal motore termico (che a sua volta ricarica le batterie). Un pulsante sul volante permette poi di far scegliere tra due curve di potenza del motore: l'Intelligent Mode, che privilegiata efficienza e consumi, e Sport Mode , improntato a performance più 'energiche'.

La trasmissione vede un aggiornamento del cambio a variazione continua Cvt Lineartronic che supporta la trazione integrale permanente Symmetrical Awd con ripartizione attiva della coppia ed è stato ottimizzato per ridurre i consumi, mantenendo invariata l’accelerazione che si mantiene interessante con uno scatto da 0 a 100 km/h in 10 secondi, favorito da un peso che - nonostante il pack elettrico e la trazione integrale - si ferma poco sopra i 1500 kg.

La parte elettrica è alimentata da batterie ad alta tensione agli ioni di litio con una potenza massima di 13,5 kW: come nelle altre due Subaru elettrificate anche il sistema batterie-inverter-convertitore è collocato al di sotto del vano bagagli, sopra l’assale posteriore, senza sacrificare sia la capacità del bagagliaio che le qualità di marcia della Impreza.

Per impedire danni alle batterie l’Hybrid Powertrain Control Module monitora la temperatura del vano nel caso può azionare un piccolo ventilatore che stabilizza la temperatura del pack, con benefici tanto per le prestazioni che per l'autonomia.

Per la nuova versione ibrida, è stata messa a punto una specifica versione del cambio a variazione continua Cvt Lineartronic che gestisce la trazione integrale permanente Symmetrical Awd con ripartizione attiva della coppia: con i paddle al volante è poi possibile scegliere una modalità “manuale” con sette rapporti 'virtuali'. Il listino della Subaru Impreza e-Boxer Style prevede due allestimenti, Style Navi e Premium, con un listino che parte , rispettivamente, da 32.500 euro e 35.000 euro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza