cerca CERCA
Giovedì 18 Agosto 2022
Aggiornato: 13:00
Temi caldi

Sud: Mattarella, suo sviluppo condizione per crescita intero Paese

16 ottobre 2015 | 20.57
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (Infophoto) - INFOPHOTO

"La manifestazione promossa dalla Fondazione Con il Sud a Palermo è un'occasione preziosa di incontro e di riflessione sullo sviluppo del Mezzogiorno, condizione essenziale di crescita dell'intero Paese". Così il Capo dello Stato, Sergio Matterella, ha esordito nel messaggio di saluto rivolto al presidente dell'Istituto e a tutti i partecipanti della rassegna palermitana, "Nuove pratiche Con il Sud. Spazi da non perdere". L'evento, in corso in questi giorni nel capoluogo siciliano, si svolge per festeggiare il nono compleanno della nascita della Fondazione dedicata al Meridione.

"Nella convinzione -ha proseguito Mattarella nel suo messaggio- che la vostra semina riuscirà a dare i frutti sperati. Avete posto al centro della discussione le 'nuove pratiche' di un Sud che raccoglie le sfide, che costruisce reti sociali, che vuole diventare protagonista del proprio futuro e sa che, per raggiungere questo obiettivo, è necessario rigenerare gli 'spazi' di una comunità, con protagonisti anzitutto i giovani, perché il riscatto e la crescita del Sud è nelle loro mani".

"La disoccupazione che penalizza il mezzogiorno è una delle ferite sociali più gravi per l'Italia. Ma un rilancio è possibile, dopo la lunga crisi economica. La risalita del Paese, la riconquista della fiducia, la ripresa di uno sviluppo sostenibile che produca lavoro passano anche -e questo è il cuore dell'attività della vostra Fondazione- da un rafforzamento della coesione sociale, dal ruolo attivo del terzo settore, da una positiva integrazione tra pubblico, imprese, privato sociale e volontariato".

"Un sud protagonista del proprio futuro" con al centro i giovani

"Non c'è separazione tra crescita economica e crescita sociale -prosegue il Presidente della Repubblica nel suo messaggio augurale- Entrambe hanno bisogno di un tessuto comunitario vivo, di un riconoscimento ampio di valori civici, di una diffusione delle buone pratiche, di corpi sociali capaci di inclusione e creatività".

"A questo fine -aggiunge poi Mattarella- sono decisivi l'affermazione piena della legalità, il contrasto alla corruzione, l'inflessibile battaglia contro le mafie e ogni forma di criminalità. E' ben speso ogni sforzo per diffondere la cultura del bene comune, il rispetto della persona, l'educazione al diritto che comprende il riconoscimento dei propri doveri".

Il nono compleanno della Fondazione Con il Sud, perciò "costituisce un traguardo e un impegno ulteriore, al quale -ha concluso il Capo dello Stato- mi unisco, rivolgendovi il saluto più cordiale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza