cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 22:45
Temi caldi

Sud Sudan: oltre 100mila rifugiati in basi Onu

26 giugno 2014 | 15.26
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - Sono oltre 100mila i civili rifugiati nelle basi delle Nazioni Uniti in Sud Sudan, dove il 15 dicembre scorso è scoppiato un conflitto tra il governo del presidente Salva Kiir e i ribelli fedeli all'ex vice presidente Riek Machar. Lo rende noto l'Onu, affermando che continua ad aumentare il numero di coloro che cercano riparo dalle violenze. La situazione peggiore si registra a Bentiu, capitale dello Stato dell'Unita', dove 45mila civili si trovano in un campo profughi in condizioni precarie e costretti a far fronte alla ''insicurezza alimentare'', come ha spiegato il capo dell'Onu in Sud Sudan Hilde Johnson. ''La gente ha fame, c'è un alto tasso di malnutrizione e i civili stanno venendo nelle basi Onu anche per cercare cibo'', ha aggiunto.

Il conflitto esploso in Sud Sudan è costato la vita a migliaia di persone e costretto un milione e mezzo ad abbandonare le proprie case.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza