cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 03:00
Temi caldi

Suning International dona mascherine mediche all'Italia in supporto alla lotta contro il coronavirus

12 marzo 2020 | 11.58
LETTURA: 2 minuti

NANJING, Cina, 12 marzo 2020 /PRNewswire/ -- Suning International ha annunciato che donerà le prime trecentomila mascherine mediche e altri prodotti sanitari, come indumenti di protezione e disinfettanti, per sostenere l'Italia nella sua lotta contro il coronavirus, sulla base della sua catena di approvvigionamento globale.

Mentre l'epidemia del virus peggiora in Italia, il membro del Consiglio di Stato cinese e Ministro degli Esteri Wang Yi e il suo omologo italiano Luigi Di Maio hanno detto che l'amicizia tra i due paesi segnerà un nuovo passo avanti mentre entrambi si battono per fronteggiare la rapida diffusione del virus. Per supportare le aziende italiane a superare l'epidemia, Suning International decide di acquistare forniture mediche per l'Italia facendo leva sul suo sistema globale di supply chain.

"Speriamo che l'esperienza di successo della Cina nel combattere il coronavirus possa aiutare a fermare la rapida diffusione del virus in Italia", ha detto Steven Zhang, presidente di Suning International, "Allo stesso tempo, continueremo a rafforzare il nostro contributo per sostenere l'Italia nella lotta contro l'emergenza".

Per supportare l'emergenza in Italia, l'Inter, di proprietà di Suning Group, ha già donato 100.000 euro al Dipartimento di scienze biomediche e cliniche "L. Sacco" di Milano il 5 marzo per sostenere l'attività di ricerca di questo istituto. Nel 2019, l'Italia è diventata anche il primo paese del G7 ad aderire alla 'Belt and Road Initiative' (Nuova via della seta). A seguire, Suning International ha firmato accordi strategici con l'ICE (ITA - Italian Trade Agency) per continuare ad espandere la comunicazione commerciale e culturale e rafforzare la cooperazione tra brand globali.

 

 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza