cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 22:40
Temi caldi

Superbike: Melandri, a Phillip Island e' andata bene a meta', pronto per Aragon

06 marzo 2014 | 15.07
LETTURA: 3 minuti

"A Phillip Island è andata bene a metà, perché siamo partiti con un bel secondo posto ma in Gara2 ho commesso un errore che mi ha allontanato dal podio. Ma sto crescendo, il feeling con la squadra, la moto migliora giorno dopo giorno, e sono sicuro che già da Aragon potrò dare il 100%". Lo ha detto Marco Melandri, pilota dell'Aprilia Racing Superbike presente oggi al salone Motodays di Roma. "Il contatto con i tifosi è importantissimo, è quello che alimenta le nostre motivazioni. L'atmosfera qui a Roma è fantastica, si respira tanta passione e questo è un bel segnale per il mondo del quale faccio parte. Dopo EICMA è il secondo evento che mi vede presente allo stand del Gruppo Piaggio e devo dire che la Vespa, sia con l'esclusiva 946 sia con la nuovissima Primavera, ha veramente un fascino unico al mondo".

Il Gruppo Piaggio ha dato il via oggi al salone Motodays di Roma (aperto dal 6 al 9 Marzo), con la presenza dei piloti Aprilia Racing impegnati con successo nel Mondiale Superbike 2014. Marco Melandri e Sylvain Guintoli sono arrivati al salone motociclistico romano, reduci dalle prime due gare WSBK sul circuito australiano di Phillip Island. Un round di esordio che ha visto Aprilia, campione mondiale Costruttori in carica, protagonista in entrambe le gare con le RSV4 ufficiali. Grazie alla vittoria in Gara2 di Guintoli -autore anche della Superpole- e al secondo posto di Melandri in Gara1, la primissima tappa del mondiale Superbike ha consegnato al forte pilota francese il comando della classifica iridata Piloti, e ad Aprilia il primato nel campionato Costruttori. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza