cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Roma: svaligiano appartamento, fermati dopo furto

16 giugno 2014 | 12.51
LETTURA: 2 minuti

Due uomini, già noti alle forze dell’ordine, sono stati notati da una pattuglia mentre uscivano frettolosamente da un portone in via Bruno Rizzieri, nel quartiere Cinecittà. Controllati, sono stati trovati in possesso di tre smartphone e un tablet appena rubati

alternate text

I carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma hanno arrestato due georgiani, rispettivamente di 27 e 33 anni, entrambi nella Capitale senza fissa dimora e già noti alle forze dell'ordine, con l'accusa di furto aggravato in concorso. I due, ieri sera, in via Bruno Rizzieri, nel quartiere Cinecittà, sono stati notati da una pattuglia dei Carabinieri mentre uscivano frettolosamente da un portone.

Controllati, i due sono stati trovati in possesso di tre smartphone e un tablet che avevano appena rubato da un appartamento dello stabile, dopo aver forzato il portone d'ingresso. Arrestati dai carabinieri, i due stranieri sono stati poi accompagnati in caserma, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. La refurtiva recuperata dai carabinieri è stata restituita alla legittima proprietaria.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza