cerca CERCA
Domenica 29 Gennaio 2023
Aggiornato: 12:36
Temi caldi

Svolta dance per i Boomdabash: esce 'Heaven' con gli Eiffel 65

06 dicembre 2022 | 15.34
LETTURA: 2 minuti

Il brano attinge a 'Too much of Heaven', hit iconica della band di Maury, Jeffrey Jey e Gabry Ponte

alternate text

Dei sorprendenti Boomdabash dance fanno capolino in tempo per farci ballare sotto le feste. Da Venerdì 9 Dicembre sarà disponibile in rotazione radiofonica e in tutti i principali digital store “Heaven”, il nuovo singolo della band campionessa di tormentoni, per la prima volta insieme agli Eiffel 65 e alle prese con sonorità dance. Il brano, in uscita su etichetta B1/Soulmatical Music – Capitol Records Italy (Universal Music Italy) e già disponibile in presave, attinge a 'Too much of Heaven', hit iconica degli Eiffel 65.

La band record d’ascolti, dopo aver collezionato oltre 28 dischi di platino con successi clamorosi come “Karaoke”, “Tropicana” “Non ti dico no”, “Per un milione”, “Mambo salentino”, “Don’t worry”, “Portami con te” e “Mohicani”, torna con l’intento di far danzare il pubblico a ritmi sfrenati e riscaldare l'inverno.

“Heaven – dichiara la band - è figlio di due grandi passioni dei Boomdabash, l’amore per gli anni 80 e la musica indimenticabile di quegli anni che si unisce alla grande passione per il re-making musicale. “Heaven” nasce così sulla base di un sample di “Too much of Heaven”, hit iconica degli Eiffel 65, band leggenda della musica dance italiana, al quale abbiamo voluto rendere omaggio da grandi cultori del genere. Da subito abbiamo convolto nel progetto gli Eiffel 65 che con entusiasmo hanno lavorato a stretto contatto con noi alla produzione musicale”.

"Heaven – prosegue la band - è un pezzo che è nato in studio divertendoci, come è nel nostro mood, parecchi mesi fa e che conferma la volontà di riportare nella nostra produzione musicale anche hit del passato, contaminandole sapientemente con influenze che arrivano dal nostro mondo musicale. Un brano potente che abbiamo voluto proporre in chiave Boomdabash pur conservando la sua autenticità e anima originale. Sognavamo da tempo di poter fare un brano che cavalcasse queste sonorità, siamo entusiasti finalmente di avercela fatta come desideravamo. Un pezzo dance travolgente con un beat che si muove a cavallo tra gli anni 80 e 90 e con una linea di basso devastante. Rimanere fermi è impossibile”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza