cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 19:53
Temi caldi

Afghanistan

alternate text

Italy deplores Afghanistan terror blasts

Italy deplores the string of "barbaric" and "senseless" bomb attacks in Afghanistan over the past two days, the foreign ministry tweeted on Friday, urging an end to attacks on civilians in the Taliban-ruled country.

alternate text

Italy boosts funding for Afghanistan

Italy has announced an extra 50 million euros of aid for crisis-hit Afghanistan after it gave 150 million euros last year, the foreign ministry tweeted on Thursday.

alternate text

L'appello degli interpreti afgani: "Non solo ucraini, governo italiano si ricordi di noi in balia talebani"

"Sono pienamente consapevole della terribile situazione umanitaria che sta vivendo da ormai oltre un mese l'Ucraina, invasa e 'violentata' dalla Russia. Conosco bene quella sensazione atroce di impotenza, paura, voglia di resistere. Ho visto qui da noi, in Afghanistan, le scene barbare di devastazione per molti anni, con civili innocenti derubati, assaliti, uccisi. Quello che la Russia sta facendo in Ucraina noi afghani lo abbiamo già vissuto e continuiamo a subirlo. Ed è per questo che mi faccio...

alternate text

Onu-Afghanistan, relazioni 'formali e stabili'

"L'Onu ha stabilito relazioni 'formali e stabili' con i Talebani dell'Afghanistan". Dopo la risoluzione votata dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Marco Di Maio, vice-presidente del gruppo di Italia Viva alla Camera, sottolinea che "è una scelta a cui ora deve seguire un lavoro incessante su due punti: rispetto dei diritti umani e contrasto al terrorismo. Senza questo non può esserci alcun riconoscimento del governo di Kabul".

alternate text

Miccio (Emergency): 'la situazione in Afghanistan resta critica'

“La situazione in Afghanistan resta critica soprattutto dal punto di vista dei bisogni umanitari. Si combatte meno ma le persone sono ancora più povere perché il Paese per 20 anni è stato reso dipendente dagli aiuti e ora che gli aiuti si sono interrotti non ci sono più risorse per la popolazione. Noi rimaniamo in Afghanistan con i nostri tre ospedali, le 40 cliniche e il Centro di maternità che Coop supporta”. Così Rossella Miccio, presidente di Emergency, in occasione della donazione da 40.000 ...

alternate text

Afghanistan, Coop Lombardia dona 40 mila euro a Emergency

Con una donazione di 40.000 mila euro Coop Lombardia rinnova il suo sostegno ad Emergency nell’aiutare il Centro di maternità ad Anabah, nella Valle del Panshir, in Afghanistan. Il 7 ottobre 2021, in occasione del ventennale dell’inizio della guerra in Afghanistan, era iniziata un’importante raccolta fondi con lo scopo di restare accanto alle donne afghane, sostenendo il Centro di maternità in un periodo estremamente difficile per il Paese, nuovamente soggiogato alla repressione talebana.

alternate text

Afghanistan, Talebani vietano armi e munizioni nei parchi giochi: "Ci si diverte senza"

Niente armi e uniformi militari nei parchi di divertimento dell'Afghanistan. E' la linea che il governo dei Talebani ha chiesto di adottare ai suoi uomini, come spiega il portavoce Zabiullah Mujahid. ''I mujahedin dell'Emirato islamico non possono entrare nei parchi di divertimento con armi, uniformi militari e veicoli'', ha spiegato su Twitter. ''I mujahedin devono rispettare tutte le norme e le regole vigenti nel parco divertimenti'', ha aggiunto.

alternate text

Italy: Must safeguard Afghan women and girls

The Taliban's lightening takeover of Afghanistan in August has "dramatically highlighted" the need for the international community to uphold the rights of women and girls in the crisis-hit country, according to Italy's foreign minister Luigi Di Maio.

alternate text

Italy won't abandon Afghanistan - Di Maio

Italy will stand by Afghanistan and will work with the United Nations to keep up humanitarian aid to the Taliban-controlled country and prevent its economic and financial collapse.

alternate text

Figc: "Partito il progetto con calciatrici del Bastan di Herat"

"È partito ufficialmente il progetto a favore delle calciatrici e del tecnico del Bastan Fc, squadra di Herat, accolti a Firenze a seguito dell’emergenza umanitaria in Afghanistan". Lo fa sapere la Federcalcio con una nota. "Un’iniziativa promossa dalla Figc, insieme ad Assocalciatori, Assoallenatori, Comune di Firenze, Cospe e Caritas, e che è stata presentata alle stesse giocatrici e al tecnico afghano questa mattina, nell’aula magna del Centro Tecnico Federale di Coverciano. “Per noi – ha sott...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza