cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 15:25
Temi caldi

Assegno unico figli

alternate text

Papa Francesco: "Bene assegno unico per figli"

Il Pontefice esprime apprezzamento per l’assegno unico per ogni figlio che nasce. "Finalmente in Italia - dice intervenendo agli Stati Generali della natalità- si è deciso di trasformare in legge un assegno, definito unico e universale, per ogni figlio che nasce. Esprimo apprezzamento alle autorità e auspico che questo assegno venga incontro ai bisogni concreti delle famiglie, che tanti sacrifici hanno fatto e stanno facendo, e segni l’avvio di riforme sociali che mettano al centro i figli e le f...

alternate text

Draghi: "Stato investa su donne e possibilità avere figli"

Lo Stato deve "continuare ad investire sul miglioramento delle condizioni femminili. E mettere la società – donne e uomini – in grado di avere figli". Così il premier Mario Draghi, in un passaggio del suo intervento al Forum della Natalità con Papa Bergoglio.

alternate text
Money.it

Assegno unico figli 2021, a chi spetta

Corrisposto sia ai lavoratori dipendenti sia agli autonomi o incapienti, ha un valore massimo di 250 euro ed è composto da un valore fisso e uno variabile al variare del reddito complessivo posseduto dalla famiglia

alternate text

Assegno unico figli, novità in bozza Manovra 2021

Ammonta a 3 miliardi di euro lo stanziamento per l'assegno universale per i figli attivo dal prossimo luglio. E' quanto emerge da una bozza delle tabelle sulle risorse della Legge di Bilancio. Le risorse complessive della riforma fiscale salgono poi a 8 miliardi di euro nel 2022, dei quali 5,5 miliardi per finanziare l'assegno unico e 2,5 per la riforma del fisco.

alternate text

Assegno unico figli, quanti soldi alle famiglie?

La legge di Bilancio appena messa a punto dal Governo fissa i primi paletti per il nuovo assegno unico universale. Il trattamento verrà erogato dal 1° luglio 2021 e, secondo le prime simulazioni dei tecnici che dovranno essere discusse nei prossimi mesi, avrà un importo compreso tra 50 e 250 euro mensili per ogni figlio a carico minore di 21 anni. Ne avranno diritto i lavoratori dipendenti, autonomi ed incapienti, come sottolinea laleggepertutti.it.

alternate text

Assegno unico, via libera: ecco quando arriva

Il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, ''ha confermato sia il taglio del cuneo fiscale a favore dei lavoratori, così come chiesto da Cgil, Cisl, Uil e ottenuto lo scorso anno, sia l’intento di procedere all’istituzione dell’assegno unico a sostegno della famiglia, a decorrere dal primo luglio 2021''. Lo riferiscono Cgil Cisl e Uil, i una nota congiunta diffusa al termine dell'incontro di questa sera con il governo. ''Ma -sottolineano- la riforma fiscale complessiva, secondo il ministro Gua...

alternate text

Assegno unico figli, "spetta a tutti i lavoratori"

"I quattrini ci saranno, c'è stata l'approvazione dell'unanimità del Parlamento, vuol dire molto". Sono le parole della ministra Elena Bonetti a Radio24. "L'assegno unico semplifica la miriade di detrazioni, deduzioni e bonus. Le rende strutturali, in modo stabile per le famiglie italiane. E' uno strumento universale, c'è una quantità di denaro data ad ogni famiglia per ogni figlio, maggiorata dal terzo figlio, dal settimo mese ai 21 anni", spiega.

alternate text

Assegno unico Family Act, a chi spetterà e quanto vale

"Stiamo lavorando, affinché l'assegno unico universale per i figli fino a 21 anni arrivi dal prossimo anno". E' quanto assicura la ministra per la Famiglia e le pari opportunità Elena Bonetti durante il programma 'Agorà' sulla Rai. "Ieri si è svolta alla Camera dei deputati la discussione generale su questa che è la prima misura del 'Family Act', approvato nella sua interezza, che prenderà forma", ricorda.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza