cerca CERCA
Sabato 17 Aprile 2021
Aggiornato: 09:56
Temi caldi

Banca Centrale Europea

alternate text

Ftse Mib consolida sopra 24mila punti

Nuova chiusura positiva per l’azionario milanese che, già in rialzo, nel corso della seconda parte ha potuto contare sulla sponda offerta del meeting della Banca Centrale Europea. Nel confermare il costo del denaro ai livelli attuali, e su questo non vi erano dubbi, l’istituto guidato da Christine Lagarde ha annunciato maggiori acquisti di titoli nel secondo trimestre.

alternate text

Ftse Mib debole, sale lo spread

Piazza Affari chiude in rosso nel gran giorno della Banca Centrale Europea. Poco mossi nella prima parte, i listini europei nel corso del pomeriggio hanno imboccato la via dei ribassi dopo che il n.1 della BCE, Christine Lagarde, ha evidenziato come i rischi per le economie di Eurolandia siano ancora orientati al ribasso, anche se meno pronunciati rispetto a qualche tempo fa.

alternate text

Premi: sesta edizione 'Roma' assegnato a Mario Draghi

Roma, 12 dic. - E' stato assegnato all'ex presidente della Bce Mario Draghi, il 'Premio Roma allo sviluppo del Paese' che sottolinea "l’eccezionale lavoro svolto presso organismi nazionali e mondiali, arricchito, in tempi più recenti,da un mirabile e fecondo impegno a livello europeo, elevando l’euro a strumento di salvaguardia del bene comune".

alternate text

Borsa: Milano chiude piatta nel gran giorno della Bce

Come da copione, nella riunione di oggi della Banca centrale europea l’istituto guidato da Christine Lagarde ha confermato il costo del denaro e potenziato gli stimoli alle economie di Eurolandia. In particolare, spicca l’aumento di 500 a 1.850 miliardi di euro degli acquisti di titoli del programma Pepp, che sarà prolungato di nove mesi almeno fino a marzo 2022, e la proroga della terza tranche di Tltro, le operazioni di liquidità di lunga durata, con condizioni più favorevoli e durata che passa...

alternate text

Bce, Consulcesi Tech: "Bene euro digitale ma rischio scarsa adesione a survey"

"Ben venga la scelta della Bce di aprirsi ai nuovi trend nel settore dei pagamenti con la prospettiva di un circuito di transazione digitale, adatto al retail e interoperabile tra diversi istituti. Introducendo un substitute potenziale al contante – anche se per ora solo alternativo – importante sarà tutelare la piena fungibilità del mezzo di pagamento e la tutela della privacy rispetto alle transazioni finanziarie". Ad affermarlo è Gianluigi Pacini Battaglia, Ceo di Consulcesi Tech la notizia de...

alternate text

Bce lancia consultazione su euro digitale, Lagarde: "Ci pensiamo seriamente"

La Banca centrale europea sta valutando "molto seriamente" l’adozione di un ‘euro digitale’, perché è "una trasformazione guidata dalle preferenze dei consumatori, dal desiderio dei cittadini europei di non usare tante banconote e monete come nel passato e di fare pagamenti in modo più veloce, sicuro, economico ". Lo sottolinea la presidente della Bce Christine Lagarde in un intervento al Fondo Monetario Internazionale, spiegando come l'evoluzione digitale dei pagamenti "ricade nell’ambito di azi...

alternate text

Mes, Crimi: "Basito da insistenza Pd"

"Sono basito da questa insistenza sul Mes - da parte del Pd - non la comprendo. Capisco l’avere una posizione diversa, ma abbiamo la Bce che compra il nostro debito e soprattutto dobbiamo decidere come spendere i 209 miliardi del Recovery Fund. Concentriamoci su questo, e non su uno strumento definito rischioso anche da molti economisti. Tra l’altro, continuare a parlare del fondo salva Stati trasmette all’estero l’immagine di un’Italia con l’acqua alla gola, e non è affatto così". Lo ha detto in...

alternate text

Borsa: Piazza Affari ancora positiva, è di Tim la performance migliore

Grazie ad un recupero nella seconda parte, Piazza Affari è riuscita a consolidare sopra quota 20 mila punti nel gran giorno del meeting della Banca Centrale Europea. Come da attese, quella dell’istituto guidato da Christine Lagarde è stata una non-riunione utile a confermare che la BCE è in prima linea per sostenere l’economia di Eurolandia. Domani l’appuntamento è con il Consiglio europeo chiamato a valutare il Recovery Fund.

alternate text

Bce: "Pronti a ogni intervento"

La Banca centrale europea nel Bollettino economico lancia l'allarme: "Rischio impatto pandemia più forte e duraturo del previsto". Per crisi coronavirus stima Pil mondiale 2020 -4%, in 2021 +6%. Gentiloni: "Seconda ondata in Europa sarebbe lo scenario peggiore"

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza