cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 11:21
Temi caldi

Banca Mediolanum

alternate text

Banca Mediolanum dona 100.000 euro alla Torre dei Moro dopo incendio Milano

Banca Mediolanum raccoglie l’appello delle famiglie della Torre dei Moro ed effettua "un’erogazione liberale a fondo perduto di 100.000 euro. 50.000 euro vengono oggi donati in forma di bonifico, suddivisi equamente tra i condomini clienti della banca per aiutare a far fronte alle spese di prima necessità".

alternate text

Banca Mediolanum, nasce Prexta: più forza al credito per le famiglie di consumatori

Prexta capitalizza la storia di Eurocqs, che in poco più di tre anni ha erogato 1,2 miliardi di euro, e agirà con un mandato più ampio, rivolgendosi al pubblico delle famiglie consumatrici con una gamma completa di finanziamenti che include prestiti personali e soluzioni di consolidamento, oltre alla storica specializzazione nella cessione del quinto. La distribuzione avviene su tutto il territorio nazionale, tramite una rete commerciale di oltre 400 soggetti, in prevalenza agenti in attività fin...

alternate text

Risparmio, Volpato (Banca Mediolanum): "Con Pir contributo a riportare Italia a suo ruolo"

"Con i Pir siamo di fronte a una leva che va azionata. Perché chi sottoscriverà i Pir normali e alternativi farà certamente un buon affare, ma anche qualcosa di più perché avrà dato il proprio contributo a riportare il Paese a svolgere il ruolo che la storia ha sempre riconosciuto a noi italiani". Lo ha ricordato Stefano Volpato, direttore commerciale di Banca Mediolanum, nel corso del Mediolanum Market Forum.

alternate text

Risparmio, Volpato (Banca Mediolanum): "Pir strumento straordinario"

Guardando ai mercati, come quello del Regno Unito, "con il successo dell'adozione di strumenti" come i Pir "è cresciuta la cultura finanziaria, con un corretto orientamento sia dei tempi che della tipologia degli investimenti". Per questo i Pir "sono uno strumento straordinario, con una portata potenziale che può rappresentare, sia per il risparmiatore sia per il sistema produttivo, qualcosa di straordinario". Lo ha ricordato Stefano Volpato, direttore Commerciale di Banca Mediolanum, nel corso d...

alternate text

Doris: "Contro il timore degli italiani per la crisi servono conoscenza e consulenza"

"Conoscenza e consulenza, questo il percorso naturale per affrontare il timore degli italiani di fronte alla crisi economica generata dalla pandemia ed al futuro che ci aspetta". E' quanto dice Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum, nel commentare i dati del rapporto elaborato con Euromedia Research dal titolo 'Gli italiani: risparmio e investimento'.

alternate text

Italiani popolo di risparmiatori, ma non tutti ce la fanno

Italiani popolo di risparmiatori, ma non tutti ce la fanno. Secondo il 1° rapporto 'Gli italiani: risparmio e investimento' realizzato da Euromedia Research e Banca Mediolanum il 59,1% riesce infatti a mettere da parte fino a 500 euro al mese, ma c'è un 16,3% che non ce la fa ad accantonare, rischiando così di trovarsi 'scoperto' davanti a una spesa improvvisa.

alternate text

Italia Economia n. 19 del 12 maggio 2021

Risparmio e protezione, la strategia di Banca Mediolanum. Inveo: corso di alta formazione per Dpo. Fondazione Inarcassa: Recovery plan e superbonus occasioni di crescita. 120 secondi di notizie. Finestra sui Mercati. Prometeo. 

alternate text

Banca Mediolanum, ad aprile raccolta netta di 956 mln

Banca Mediolanum chiude il mese di aprile con una raccolta netta totale di 956 milioni di euro. Da inizio anno la raccolta ammonta a 3,1 miliardi. La raccolta netta in risparmio gestito ammonta a 672 milioni nello scorso mese e di 2,1 miliardi da inizio anno. Le erogazioni alla clientela si attestano a 340 milioni e i premi delle polizze protezione a 13,1 milioni. “L’anno prosegue a pieno ritmo su tutte le linee di business grazie agli ottimi risultati commerciali di aprile, trainati dalla raccol...

alternate text

Italia Economia n. 18 del 5 maggio 2021

Festival del lavoro, le competenze per ripartire. Banca Mediolanum, assunzioni al tempo del Covid. Sanpellegrino lancia campagna a sostegno della ristorazione. Impatto Covid sui giochi pubblici. 120 Secondi di notizie. Finestra sui Mercati. Prometeo  

alternate text

Banca Mediolanum, assunzioni al tempo del Covid

Il Gruppo bancario Mediolanum anche per il 2021 conferma il trend di crescita del 2020 che vedrà l'inserimento nuovi professionisti. Un'azienda che crede nel capitale umano e nel valore delle risorse, forse in controtendenza rispetto al periodo e che è stata inserita nell’elenco delle   Top Companies 2021 di LinkedIn . 

alternate text

Banca Mediolanum, a marzo raccolta netta di 885 milioni di euro

Banca Mediolanum ha chiuso il mese di marzo 2021 con una raccolta netta totale pari a 885 milioni di euro, che porta il totale da inizio anno a 2.188 milioni. I volumi commerciali nel mese sono stati pari a 1.259 milioni, l'erogazioni di mutui e prestiti ammonta a 359 milioni.

alternate text

Banche, Doris: "Nuova stagione di aggregazioni processo inevitabile"

Una nuova stagione di aggregazioni per le banche è un "processo inevitabile. Guardi all'auto. Agli inizi del 900 c'erano in Italia 300 fabbriche di automobili, di cui 70 a Torino. Oggi c'è Stellantis, un gigante oramai solo in parte italiano che deve giocarsela con gli altri colossi mondiali e guardarsi le spalle da innovatori come Tesla. Voglio dire che è tutto normale conseguenza del progresso e della globalizzazione". Così Ennio Doris in un'intervista al Messaggero.

alternate text

Mediolanum, in 2020 utile netto a 434,5 mln

Banca Mediolanum archivia il 2020 con un utile netto pari a 434,5 milioni, con il contributo positivo di tutte le linee di business, peraltro inferiore rispetto al 2019 (565,4 milioni) principalmente per minori performance fees, particolarmente elevate nel 2019. Lo rende noto il Gruppo. La consistente raccolta netta in prodotti gestiti ha contribuito a portare le commissioni ricorrenti a 1.220 milioni, nuovo record storico per i ricavi da core business, mentre il margine da interessi è pari a 247...

alternate text

Doris (Mediolanum): "Draghi persona più adatta a guidare Paese"

"Con Draghi i mercati hanno reagito bene e io pure, penso sia la persona più adatta in questo momento a guidare il Paese e a portarlo fuori da questa situazione, sia per le capacità che ha dimostrato nella sua ultradecennale carriera sia perché è un personaggio molto ben visto in Europa e riconosciuto”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Banca Mediolanum, Massimo Doris, parlando con la stampa dopo la presentazione dei conti del 2020.

alternate text

Banca Mediolanum, a gennaio raccolta netta di 435 milioni

Banca Mediolanum ha registrato lo scorso gennaio una raccolta netta di 435 milioni di euro, in calo dai 789 milioni dello stesso mese del 2020. I volumi commerciali si attestano a 680 milioni, in flessione dai 995 milioni del gennaio dell'anno scorso. L'erogazione di mutui e prestiti ammonta a 236 milioni, in aumento dai 198 milioni di un anno fa.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza