cerca CERCA
Mercoledì 23 Giugno 2021
Aggiornato: 22:59
Temi caldi

Boccia

alternate text

Boccia: "A metà gennaio al via i vaccini in Italia"

C'è una data per iniziare a vaccinare italiani? ''Inizieremo insieme in tutta Europa. Sicuramente inizieremo ''a vaccinare a metà gennaio, abbiamo anticipato", ha risposto il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, ospite di 'Di Martedì'. "Domani - ha assicurato - chiudiamo l'accordo, da metà gennaio si parte, la data esatta sarà decisa in sede europea''.

alternate text

Dpcm Natale, Boccia: "Ok spostamenti tra piccoli Comuni confinanti"

''Sì a chiarimenti per la vita che c'è tra i comuni piccoli di confine. Se serve modificare la norma, bene. Ma no agli allentamenti perché in quel caso sarebbe da irresponsabili''. Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, intervendo alla Giornata internazionale della Montagna, sull'ipotesi di consentire per il 25 e il 26 dicembre e per il 1 gennaio gli spostamenti tra i Comuni.

alternate text

Natale e Covid, Boccia: "Far nascere 2 ore prima Gesù non è eresia"

"Seguire la messa, e lo dico da cattolico, due ore prima o far nascere Gesù bambino due ore prima non è eresia. Eresia è non accorgersi dei malati, delle difficoltà dei medici, della gente che soffre. Questa è eresia, non facciamo i sepolcri imbiancati. Papa Francesco ha dato un esempio bellissimo a tutti nella scorsa Pasqua, a partire dalla Via Crucis. Il Natale non si fa con il cronometro ma è un atto di fede". Lo ha detto, a quanto si apprende, il ministro agli Affari regionali Francesco Bocci...

alternate text

Boccia a De Luca: "Chiedi medici? Hai i volontari, arruolateli"

"Il Governo è totalmente al fianco di tutta la comunità campana e ha sempre garantito il massimo aiuto alla Regione attraverso il commissario Arcuri con i ventilatori polmonari e i materiali distribuiti e la Protezione civile attraverso il personale medico". Così il ministro Francesco Boccia, a quanto si apprende, si sarebbe rivolto al presidente Vincenzo De Luca che durante la riunione oggi con il governo e le regioni ha detto di aver avuto solo 7 dei 1400 operatori sanitari richiesti (600 medic...

alternate text

Covid, governo valuta decreto su misure

Il ministro Speranza: "Interveniamo su attività non essenziali". Arcuri: "Non è fase drammatica, Regioni hanno ventilatori". Boccia nel corso del vertice di oggi con le Regioni alla Protezione civile: "Nuovo Dpcm sarà prima condiviso prima con Regioni". Convocato Cts

alternate text

Covid, al via vertice Boccia-Speranza e Arcuri con Regioni

E' in corso la riunione di coordinamento con le Regioni dalla Protezione Civile a cui partecipano il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia, il commissario straordinario per l'emergenza coronavirus Domenico Arcuri, il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli in presenza e il ministro della Salute Roberto Speranza, in collegamento in videoconferenza. Il vertice è stato convocato ieri per un confronto con le Regioni sulle terapie intensive e i tamponi.

alternate text

Boccia: "Mascherine come casco sul motorino"

"Le mascherine consideriamole come il casco quando si va in motorino, mettiamole sempre, anche a casa". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, a 'Radio anch'io'. "Quando si è a casa bisogna essere certi, sicuri che tutti siano nelle migliori condizioni, anche se non è più così - ha aggiunto - è successo con mia figlia l'altro giorno, mi ha detto che il papà di una sua cara amica era positivo e scattano i controlli anche in casa".

alternate text

Scuola, Boccia: "Il 14 settembre riapriranno in sicurezza"

Il 14 settembre "riapriranno le scuole in sicurezza". Lo assicura il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, ospite di 'Agorà estate' su Raitre, assicurando anche che non ci sarà nessun rinvio delle elezioni regionali. "Si voterà e dobbiamo votare in sicurezza", ha affermato

alternate text

Minacce al ministro Boccia sul web, solidarietà Pd

"Ti vengo a prendere e ti uccido. Ti vengo a prendere e ti uccido. Ho letto questo messaggio più di una volta, poi guardavo la sua foto e vedevo un padre con in braccio suo figlio. Incredulo guardo il suo profilo e vedo un utente rabbioso, che inneggia a Diabolik e Carminati, un militante della destra estrema che rimpiange lo squadrismo". Così in un post su Facebook il ministro Francesco Boccia denuncia le minacce di morte ricevute via web. "Non mi faccio intimorire da una minaccia di morte su Fa...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza