cerca CERCA
Lunedì 03 Ottobre 2022
Aggiornato: 17:38
Temi caldi

Brigate Rosse

alternate text

Calderone (Consulenti): 'Festival a Bologna nel ricordo di Biagi, suo pensiero attuale'

"La scelta di Bologna non è stata fatta a caso. Nel 2002 proprio a Bologna le Brigate rosse uccidevano Marco Biagi, un riformista, un docente universitario. Alcuni dei principi della legge che porta il suo nome sono ancora inattuati, e profondamente moderni. Andrebbero riscoperti e attuati". Così Marina Calderone, presidente del Cno dei consulenti del lavoro all’Università di Bologna, nella conferenza stampa della XIII edizione del Festival del Lavoro, organizzata dal consiglio nazionale dell’ord...

Moro: libro Gaudio ‘L’urlo di Moro’, ‘i messaggi criptati’ dello statista Dc che rivelò sua prigione'

Un anagramma, contenuto nella prima lettera inviata a Francesco Cossiga, per svelare il luogo esatto in cui le Brigate Rosse lo tenevano prigioniero; parole criptiche per neutralizzare la ‘censura’ della “prigione del popolo” e far giungere all’esterno i suoi messaggi; frasi da decifrare, ma che nessuno, fino alla sua uccisione, decifrò mai. C’è tutto questo, e molto altro ancora, nel libro “L'urlo di Moro. Autenticità ed intelligenza politica nelle lettere dalla prigione", scritto da Carlo Gaudi...

alternate text

Terrorismo, a Roma cerimonia in ricordo del magistrato Minervini ucciso dalle Br nel 1980

Si è tenuta oggi a Roma una cerimonia davanti alla lapide che ricorda il brutale assassinio del magistrato Girolamo Mineverini, ucciso dalle Brigate rosse il 18 marzo 1980. In via Ruggero di Lauria, nel quartiere Prati, è stata deposta una corona della Regione Lazio e della Città metropolitana in memoria di Minervini, che appena il giorno prima dell'omicidio aveva assunto l'incarico di Direttore generale degli istituti di pena. Alla cerimonia, a cui ha partecipato una piccola folla, erano present...

alternate text

Terroristi arrestati in Francia, Liguori: "Iniziativa Eliseo per Draghi"

"E' un'iniziatica dell'Eliseo verso il governo Draghi, una cosa nuova che Macron fa personalmente". E' il commento a caldo del direttore del tgcom Paolo Liguori alla notizia degli arresti in Francia degli ex brigatisti rossi e del cofondatore di Lotta Continua, Giorgio Pietrostefani. Contattato dall'Adnkronos, Liguori, che al quotidiano di LC lavorò alla fine degli anni '70, preferisce non entrare "nel merito" della vicenda. "E' una cosa del tutto nuova", ripete, "non è sulla scia di tutto il kho...

Br: Persichetti, 'Moretti infiltrato? Macchina del fango, documenti desecretati lo dimostrano'

Arrestato a Milano il 4 aprile del 1981, "Mario Moretti, 75 anni compiuti il 16 gennaio 2021, ha raggiunto il suo quarantesimo anno di esecuzione pena. E’ l’unico membro del nucleo storico e del comitato esecutivo delle Brigate rosse ad essere ancora in carcere, in regime di semilibertà, misura ottenuta nel 1997 e che ha visto in questi anni chiusure, riaperture, restrizioni. Una circostanza che da sola dovrebbe fare giustizia dell’accusa che da più parti gli viene mossa di essere stato un infilt...

alternate text

Terrorismo, avvocato ex Br in Francia: "Voltare pagina, Italia conceda amnistia"

"Non capisco come in Italia non si riesca, come è successo in altre questioni storiche, a concedere l'amministia per delle vicende vecchie di oltre 40 anni. E' incomprensibile. Ci vuole una pacificazione, servono misure di amnistia". Ad affermarlo all'Adnkronos è l'avvocata francese Irène Terrel, storico difensore di molti dei fuoriusciti italiani della lotta armata commentando l'incontro tra il ministro della Giustizia Marta Cartabia e il suo omologo francese Eric Dupond-Moretti, durante il qual...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza