cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 22:35
Temi caldi

Cda

alternate text

Generali scivola in Borsa dopo dimissioni Caltagirone

Generali scivola in Borsa dopo le dimissioni di Francesco Gaetano Caltagirone dal consiglio di amministrazione di Generali, le seconde in pochi mesi. Il socio forte del gruppo non ha motivato il passo indietro, dovuto probabilmente ai nuovi contrasti sulla governance. Ma il mercato non ha gradito le tensioni all'interno del board della compagnia e il titolo a Piazza Affari ha perso l'1,98% a 17,08 euro sui timori di un logoramento della compagnia. Uscito dal board della compagnia assicurativa a m...

Generali: il mercato inizia a schierarsi, anche Norges Bank per lista cda/Adnkronos

Il mercato inizia a schierarsi in vista dell'assemblea degli azionisti di Generali del 29 aprile. A una settimana dall'appuntamento alcuni fondi di investimento hanno reso pubbliche le loro intenzioni di voto, in particolare sul punto più importante all'ordine del giorno: il rinnovo del consiglio di amministrazione. Norges Bank Investment Management, con una quota fra l'1% e l'1,5% del capitale della compagnia assicurativa, ha indicato che voterà a favore della lista del cda uscente, che candida ...

Finanza: Strampelli (Bocconi), 'lista cda uscente legittima, rilevante ruolo proxy advisor'

La lista per il rinnovo del consiglio di amministrazione presentata dal cda uscente è legittima, anche se non espressamente prevista dal Testo unico per la finanza. Nella corporate governance delle società quotate italiane si sta diffondendo sempre di più e anche nei casi più controversi, come per le società in cui non ci sono soci di controllo ma l'azionariato non è completamente frazionato, valgono i richiami della Consob alla trasparenza e alla correttezza delle procedure. E' il quadro delinea...

alternate text

Generali, i proxy advisor Iss e Glass Lewis a favore della lista cda

I proxy advisor Iss e Glass Lewis raccomandano di votare per la lista del cda uscente all'assemblea degli azionisti di Generali del prossimo 29 aprile. I proxy advisor sono società specializzate nell’analisi delle informative societarie e forniscono consulenza agli investitori su come votare alle assemblee degli azionisti. Per Iss le tre liste presentate per il rinnovo del cda, quella del board uscente, quella del gruppo Caltagirone e quella di fondi e Sgr coordinati da Assogestioni, "sono tutte ...

Generali: violati obblighi lealtà, gruppo licenzia Cirinà

Il consiglio di amministrazione di Assicurazioni Generali ha deciso di interrompere con effetto immediato il rapporto di lavoro con Luciano Cirinà, che era stato sospeso dall’incarico di Austria & Cee Regional Officer lo scorso 23 marzo. Lo comunica la compagnia. La decisione "è motivata dalla violazione degli obblighi di lealtà e dalla grave violazione di altri obblighi previsti dal contratto di lavoro", si spiega dal gruppo.

alternate text

Economista Sapelli: "In battaglia Generali prestito titoli inquietante"

La lista del cda uscente in una società come Generali "è una violazione di quelli che sono i principi della 'good governance' anglosassone". E' il giudizio dell'economista Giulio Sapelli sullo scontro fra gli azionisti della compagnia assicurativa, esploso anche sulla lista per il rinnovo del consiglio di amministrazione presentato dal board uscente, criticata aspramente da uno dei soci forti della compagnia, Francesco Gaetano Caltagirone. "Uno dei principi della buona governance -spiega Sapelli ...

alternate text

Generali, Andrea Sironi candidato presidente nella lista del cda

E' Andrea Sironi il candidato presidente di Generali per la lista del consiglio di amministrazione uscente per il rinnovo del board. Sironi, 57 anni, è stato cooptato oggi dal consiglio come amministratore indipendente assieme a Alessia Falsarone e Luisa Torchia. Professore e rettore universitario, Sironi è uno dei principali esperti internazionali di governance e risk management. Attualmente presidente di Borsa Italiana e componente indipendente del cda di Intesa Sanpaolo, vanta esperienze nei c...

alternate text

Generali, in nuovo cda maggioranza indipendenti e massimo 15 membri

Il consiglio di amministrazione di Generali raccomanda che il numero di consiglieri del prossimo board "sia definito in un numero non superiore a 15 componenti" e con una chiara maggioranza di indipendenti. E' quanto indica il cda della compagnia assicurativa nel parere di orientamento agli azionisti sulla dimensione e sulla composizione del consiglio di amministrazione per il triennio 2022-24, pubblicato in vista dell'assemblea degli azionisti del 29 aprile chiamata a rinnovare il board.

alternate text

Generali, presidente Galateri non si ricandida per rinnovo cda

Gabriele Galateri lascerà le Generali al termine del mandato da presidente. Lo ha annunciato lo stesso Galateri al consiglio di amministrazione della compagnia assicurativa, riunito per definire la short list dello stesso cda per il rinnovo del board, passaggio che precede la presentazione della lista definitiva, che sarà stilata nella riunione del prossimo 14 marzo. "Uscirò dal consiglio in piena serenità e unità d'intenti ringraziando i colleghi che hanno speso generose parole nei miei confront...

alternate text

Nomina Cda Codere, Bell è confermato presidente non esecutivo

Il Consiglio di Amministrazione della Nuova Codere è stato nominato dopo lo svolgimento dell'Assemblea Straordinaria degli Azionisti di lunedì. Il più alto organo di governo del gruppo è composto da otto membri. Christopher Bell assume la carica di presidente non esecutivo, quale amministratore indipendente, come già indicato in un precedente comunicato.

alternate text

Generali, nuove dimissioni in cda: lascia anche rappresentante Del Vecchio

Il consigliere di amministrazione di Generali, Romolo Bardin, espressione della Delfin di Leonardo Del Vecchio, si è dimesso dal cda. Bardin era consigliere indipendente e membro dei Comitati per le Nomine e la Remunerazione, per gli Investimenti, per le Operazioni strategiche e per le Operazioni con Parti correlate. Bardin, si spiega dalla compagnia, ha motivato le proprie dimissioni "riferendosi alle modalità operative e ad alcune scelte del consiglio e dei comitati a cui partecipa, con partico...

alternate text

Rai verso il rinnovo, un esterno o un interno il prossimo ad?

Un amministratore delegato interno, che non dovrà apprendere in corsa tutti i tasselli del puzzle Rai, o uno esterno, più libero da legami consolidati e, quindi, di aprire un nuovo corso, a partire dallo stato di salute economica dell’Azienda? La scelta principale da compiere al momento sembra essere questa a differenza di quando, qualche settimana fa, fonti qualificate raccontavano che la scelta di un esterno sembrava scontata, così come l'assenza di una trattativa sul ticket. Insomma oggi la pa...

alternate text

Fondazione Enasarco, precisazioni su svolgimento ed esito elezioni

"In merito ai comunicati stampa diffusi nelle ultime ore e ripresi da alcune testate giornalistiche rispetto alle modalità e all’esito del voto per il rinnovo del CdA, la Fondazione Enasarco precisa quanto segue. Le modalità di rinnovo degli organi di governo della Fondazione prevedono due distinte fasi. Nella prima, che si è svolta dal 24 settembre al 7 ottobre, è stata votata da tutti gli iscritti la nuova Assemblea dei Delegati, all’interno della quale si sono formati i seguenti raggruppamenti...

alternate text

Acea, piano 2020/2024: ebitda +7% annuo, a 1,44 mld nel 2024

Ebitda in crescita media annua di circa il 7%, raggiungendo 1.442 milioni di euro a fine 2024, rispetto ai 1.042 milioni di euro del 2019 (+38%). E' quanto previsto dal piano industriale 2020/2024 di Acea, approvato dal cda presieduto da Michaela Castelli.

alternate text

Automotive: Easyrain consolida crescita, in Cda entra Eugenio Razelli

Easyrain consolida la sua crescita e allarga il Cda con l'ingresso di Eugenio Razelli. La Pmi specializzata nello sviluppo di sistemi di sicurezza per auto e ideatrice dell’innovativo dispositivo anti aquaplaning Ais, ha infatti annunciato l'arrivo in qualità di nuovo membro del Consiglio di Amministrazione di Eugenio Razelli, "autorevole esponente del settore Automotive e una figura di spicco nel panorama industriale italiano", sottolinea l'azienda. Attualmente, Eugenio Razelli è presidente del ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza