cerca CERCA
Lunedì 02 Agosto 2021
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Champions League

alternate text

Juve-Dinamo Kiev, Frappart prima arbitro donna in Champions

Fischio d'inizio della partita Juventus-Dinamo Kiev all'Allianz Stadium di Torino, a dare il via alla partita l'arbitro Stephanie Frappart, prima donna a dirigere una sfida di Champions League. Classe 1983, Frappart nell'agosto 2019 ha diretto la finale di Supercoppa europea tra Liverpool e Chelsea e quest'anno ha esordito in Europa League. Nel 2014 Frappart è stata la prima donna ad arbitrare una partita di Ligue 2 in Francia approdando nel 2019 in Ligue1.

alternate text

Juve-Dinamo Kiev, Frappart primo arbitro donna in Champions

Cade un altro tabù nel mondo del calcio: per la prima volta un match di Champions League sarà arbitrato da una donna. La sfida tra Juventus e Dinamo Kiev, in programma mercoledì a Torino, sarà infatti diretta dalla francese Stephanie Frappart.

alternate text

Champions: Atalanta show a Liverpool, Inter k.o. e quasi fuori

L'Atalanta fa l'impresa in casa del Liverpool, l'Inter finisce al tappeto a San Siro contro il Real Madrid e ora avrà bisogno di un miracolo per il passaggio del turno in Champions League. La notte europea delle italiane è dolceamara. Ad Anfield brilla la Dea, che si impone in casa dei Reds con un micidiale uno-due nella ripresa: Ilicic sblocca il match al 60', Gosens raddoppia al 64' e il Liverpool va k.o. Tutto riaperto nel gruppo D, dove gli inglesi sono ancora leader con 9 punti ma ora tallon...

alternate text

Champions, Inter k.o. col Real e Atalanta travolta dal Liverpool

Manita del Liverpool in casa dell'Atalanta, vittoria casalinga del Real Madrid contro l'Inter. La notte di Champions League è amara per le italiane. Senza storia il match di Bergamo, dove i Reds si impongono per 5-0 e consolidano il primo posto nel gruppo D con 9 punti in 3 partite. Protagonista assoluto è Jota, autore di una tripletta (16', 33' e 47'). Per il Liverpool a segno anche Salah (47') e Mané (49'). L'Atalanta resta ferma a quota 4 punti, gli stessi dell'Ajax con cui condivide il second...

alternate text

Champions, Bruges-Lazio 1-1: Vanaken replica a Correa

La Lazio conquista un buon punto in trasferta, pareggiando 1-1 a Bruges, nonostante le tante assenze, nella seconda giornata del gruppo F di Champions League. I biancocelesti in vantaggio con Correa al 14' si fanno raggiungere da Vanaken che al 42' trova il pari su calcio di rigore. Inzaghi per la sfida in Belgio può contare solo su dodici giocatori di movimento più Reina in porta, per il resto a fargli compagnia in panchina ci saranno ben sei Primavera.

alternate text

Champions, Juve-Barcellona 0-2: decidono Dembelè e Messi

La Juventus va al tappeto allo Stadium contro il Barcellona, nonostante una partita generosa e tre gol annullati a Morata per fuorigioco. Il k.o. per 2-0, il primo quest'anno in Champions League, è deciso dalle reti di Dembelè al 14' del primo tempo, complice anche una deviazione che ha messo fuori gioco il portiere bianconero, e di Messi su calcio di rigore al 91', con la Juve che chiude anche in dieci uomini per l'espulsione di Demiral.

alternate text

Cristiano Ronaldo: "Il tampone è una stronzata"

"Mi sento bene e in salute. Forza Juve". Così su Instagram l'attaccante bianconero Cristiano Ronaldo che ieri è risultato ancora positivo al Covid e non potrà giocare stasera nel big match di Champions all'Allianz Stadium contro il Barcellona. "Il tampone è una str...", aggiunge il portoghese nei commenti.

alternate text

Corsa alla Champions League, le squadre favorite

La Champions League è iniziata il 20 ottobre con la fase a gironi che vedrà i 32 club battersi per il trofeo più ambito d’Europa e i tifosi sono già interessatissimi agli esiti, anche perché il giro di scommesse che ruota attorno alla Champions è fra i più alti del mercato. Del resto, a giocare sono le squadre migliori d’Europa, le migliori dei rispettivi campionati nazionali, con campioni in campo fra i più forti del mondo.

alternate text
Champions

Inter sbatte contro il muro M'Gladbach, 2-2 a San Siro

L’Inter non va oltre il pareggio per 2-2 a San Siro contro il Borussia Monchengladbach nella prima giornata della fase a gironi di Champions League. Dopo un primo tempo equilibrato al 49’ è Lukaku a sbloccare la gara, al 60’ il pareggio dei tedeschi grazie a un rigore di Bensebaini. Dopo un palo di Lautaro all’84’ arriva il gol dei tedeschi con Hofmann. A evitare il secondo ko consecutivo della squadra di Conte ci pensa Lukaku al 90’.

alternate text
Champions

Atalanta domina in Danimarca, poker al Midtjylland

Esordio con vittoria per l’Atalanta nella fase a gironi di Champions League, la squadra di Gian Piero Gasperini cancella la brutta prestazione di Napoli vincendo 4-0 in Danimarca contro il Midtjylland. Al 16’ il primo acuto dell’Atalanta alla MCH Arena con Freuler che verticalizza per Zapata, l’ex Udinese da posizione defilata colpisce il palo col portiere Hansen battuto. Al 26’ i nerazzurri passano in vantaggio grazie a un cross di Toloi per Romero che pesca sul secondo palo Duvan Zapata lesto a...

alternate text
Champions

Real ko con lo Shakthar, a Madrid finisce 2-3

Esordio con sconfitta per il Real Madrid nella fase a gironi di Champions League, i ‘blancos’, inseriti nel gruppo B di cui fanno parte anche Inter e Borussia Monchengladbach, hanno perso 3-2 in casa contro lo Shakthar Donetsk dopo aver chiuso i primi 45’ sotto 3-0.

alternate text

Repice e la Champions mai vinta da Pirlo: "Ma quale complotto..."

Un lapsus durante la radiocronaca di Dinamo Kiev-Juventus a e Francesco Repice finisce nella 'bufera', si fa per dire. Il cronista, nel match vinto ieri sera 2-0 dai bianconeri, ha sottolineato che Andrea Pirlo non ha mai vinto la Champions League. Il tecnico della Juve non ha mai alzato il trofeo da calciatore bianconero. Lo ha fatto, invece, durante la militanza nel Milan. Apriti cielo: le parole di Repice sono state vivisezionate e criticate da tifosi del Milan e anche da alcuni colleghi del g...

alternate text

Inter, Hakimi positivo al covid

Achraf Hakimi positivo al covid. L'Inter ha comunicato che il difensore "è risultato positivo al Covid-19 in seguito all’ultimo controllo Uefa (previsto dal protocollo della manifestazione) effettuato in vista della gara di questa sera contro il Borussia Mönchengladbach. L'esterno nerazzurro è totalmente asintomatico e seguirà da ora le procedure previste dal protocollo sanitario".

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza