cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 08:22
Temi caldi

Commissione europea

alternate text

Int partecipa a Consultazione pubblica Ue su evasione fiscale

Il presidente dell’Istituto nazionale tributaristi (Int), Riccardo Alemanno, ha partecipato alla Consultazione pubblica promossa dalla Commissione europea su evasione fiscale e pianificazione fiscale aggressiva. Il presidente dell’Int ha sottolineato che "il ruolo degli operatori professionali (cosiddetti facilitatori) nella pianificazione fiscale aggressiva o nel favorire l’evasione deve essere assolutamente posto sotto controllo da parte dell’Ue in collaborazione con le Nazioni comunitarie". Al...

Ue, contratto con Gsk per 85 mln dosi vaccino influenza

La Commissione europea, attraverso Hera, l'autorità per la preparazione alle emergenze sanitarie, ha firmato ieri con la casa farmaceutica britannica Gsk un contratto quadro per l'acquisto congiunto dell'Adjupanrix*, un vaccino contro l'influenza pandemica. All'accordo partecipano 12 Paesi membri e altri Stati, che in virtù dell'intesa potranno acquistare fino a 85 milioni di dosi in caso di bisogno, nel caso in cui, quindi, dovesse scoppiare una pandemia di influenza.

Vaiolo scimmie: Ue approva uso vaccino Bavarian Nordic

La Commissione Europea ha approvato venerdì scorso, recependo la raccomandazione dell'Ema, l'uso del vaccino Imvanex*, prodotto dalla compagnia danese Bavarian Nordic, per l'uso contro il vaiolo delle scimmie nell'Ue, e per estensione in Norvegia, Islanda e Liechtenstein. Lo conferma un portavoce dell'esecutivo Ue, dopo che l'azienda produttrice ha comunicato l'approvazione da parte della Commissione. Prima dell'autorizzazione, il vaccino Imvanex era approvato a livello Ue per proteggere gli adul...

Vaiolo scimmie, Ue: distribuite oltre 25mila dosi vaccino a 7 Paesi

La Commissione europea ha distribuito finora oltre 25mila dosi del vaccino contro il vaiolo delle scimmie a 7 Paesi membri, inclusa l'Italia. Lo ha spiegato il portavoce dell'esecutivo Ue per la Salute, Stefan de Keersmaecker, durante il briefing con la stampa a Bruxelles. Sono state consegnate, ha detto, "5.300 dosi alla Spagna, 5.300 alla Germania, 2.700 al Portogallo, 3.040 al Belgio, 2.700 alla Svezia, 5.300 all'Italia e 1.400 all'Irlanda".

Vaiolo scimmie, Ue: prime 5.300 dosi vaccino in Italia

La Commissione Europea ha consegnato lo scorso 15 luglio all'Italia le prime «5.300 dosi» di vaccino contro il vaiolo delle scimmie, «per proteggere i cittadini e rispondere a questa epidemia». Lo comunica un portavoce Ue. I «6mila casi» registrati finora nell'Ue, «in rialzo del 50% rispetto alla settimana scorsa», sottolinea, sono motivo di «seria preoccupazione per la salute pubblica». L'Ue «ha reagito rapidamente: insieme con Hera abbiamo acquistato vaccini per tutti gli Stati membri, usando i...

alternate text

Cingolani al Senato: preferibile ringiovanire il circolante che puntare all'elettrico

Nella seduta di ieri al Senato il Ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani è intervenuto al question time, rispondendo a due interrogazioni parlamentari sulla strategia per la decarbonizzazione nel settore automobilistico mediante il pacchetto Fit for 55 formalizzato dalla Commissione europea e sulle ricadute del processo di transizione ecologica nei trasporti alla luce della decisione del Parlamento europeo di bloccare dal 2035 la vendita degli autoveicoli endotermici. Alla prima i...

alternate text

Sanità, medici e operatori vittime di aggressioni informatiche

Tra hackeraggio delle mail, intromissioni nelle reti e shit storming sui social, i medici e gli operatori sanitari si ritrovano a dover fronteggiare un nemico sconosciuto oltre al Covid-19: la rete. Sempre più numerose, infatti, le segnalazioni e le denunce che i legali Consulcesi raccolgono su intromissioni nelle caselle di posta, contenenti informazioni sanitarie riservate, attacchi e minacce tramite social o sulle pagine ufficiali delle cliniche e delle strutture ospedaliere. A dirlo è Consulc...

alternate text

Energia, Arera: 'Transizione pur accettata rischia extra-costi specie per categorie più deboli'

"La transizione, se pur accettata e condivisa, rischia di porci di fronte a extra-costi che potrebbero incidere maggiormente sulle categorie più deboli. È questo il tema della 'transizione giusta', a cui anche la Commissione europea dedica specifica attenzione nella declinazione dei nuovi obiettivi dell’European Green Deal. Se l’attenzione alle categorie più deboli è il segno della maturità di una società, questa assume un valore ancora più rilevante all’esito di una fase economica così straordin...

Ucb, ok Ue a trattamento psoriasi a placche da moderata a grave

L'azienda biofarmaceutica globale, Ucb, ha annunciato che la Commissione Europea "ha concesso l'autorizzazione alla commercializzazione di bimekizumab per il trattamento della psoriasi a placche da moderata a grave negli adulti candidati alla terapia sistemica", riporta una nota dell'azienda. "Bimekizumab è il primo trattamento approvato nell'Unione Europea per la psoriasi a placche da moderata a grave, progettato per inibire selettivamente e direttamente sia IL-17A che IL-17F, due citochine che ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza