cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 22:48
Temi caldi

Consiglio Superiore della Magistratura

alternate text

Il j'accuse del gip Castiglia: "Ermini imbarazza il Csm"

"La gravità della situazione è tale che non si può più cedere a questa sorta di ricatto morale e rende non più differibili gli interventi necessari per porvi rimedio". A parlare, in una intervista all'Adnkronos, è il giudice per le indagini preliminari di Palermo Giuliano Castiglia, uno dei 67 firmatari della lettera-appello inviata al Presidente della Repubblica in cui i magistrati chiedono a Sergio Mattarella che sia "intrapreso il cammino per l'eliminazione dei fattori distorsivi dell’imparzia...

alternate text

Csm: "Palamara fuori da magistratura"

Dopo circa due ore e mezzo di camera di consiglio i giudici hanno dunque accolto la richiesta, formulata dalla procura generale della Cassazione, di applicare all’ex presidente dell’Anm ed ex togato del Csm la sanzione massima prevista. Il collegio della sezione disciplinare lo ha ritenuto responsabile di tutti gli addebiti contestati. Palamara: "Ricorrerò alla Corte europea dei diritti dell'uomo"

alternate text

Caos procure, Palamara: "Questo Csm non è imparziale"

L'ex consigliere con una memoria chiede la rimessione del giudizio alla Sezione Disciplinare della prossima consiliatura: "Sollevo questione costituzionale, sia garantita possibilità rimessione giudizio. Da membri Csm reiterate prese posizione su indagine"’

alternate text

Ricusazioni Palamara e Ferri, disciplinare Csm si riserva

Il collegio della sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura, dopo le udienze in camera di consiglio partecipata che si sono svolte oggi per esaminare le istanze di ricusazione presentate da Luca Palamara e Cosimo Ferri, si riserva la decisione, che dovrebbe essere assunta nei prossimi giorni. Palamara e Ferri sono sotto processo, insieme con 5 ex togati del Csm, per la vicenda, emersa dalle intercettazioni dell’inchiesta della procura di Perugia, dell’incontro in un albergo...

alternate text

Caos procure, Davigo: "Non mi astengo da collegio"

A quanto apprende l'Adnkronos, è quanto avrebbe ribadito il togato del Csm nel corso dell'udienza stralcio del collegio della Disciplinare del Csm che esamina la richiesta di ricusazione nei suoi confronti. Difesa Palamara: "Davigo sia sentito come teste". Ricusazioni Palamara e Ferri, Csm si riserva

alternate text

Palamara: "Davigo teste a discarico, si astenga o sarà ricusato"

Il togato del Csm, che fa parte del collegio della sezione disciplinare che martedì prossimo celebrerà la prima udienza del processo a carico di Palamara, è stato citato come testimone dallo stesso pm. La memoria: "Davigo e Fava parlarono di divergenze vedute in procura Roma". Difensori Spina: "Davigo invitato a presentarsi per indagini difensive". Pg Cassazione: "Palamara tentò di condizionare Csm su nomine"

alternate text

Cassazione, Pietro Curzio nuovo primo presidente

Lo ha nominato, con la sola astensione del consigliere laico della Lega Cavanna, il plenum del Csm, riunito al Quirinale. Mattarella: "Contribuirà a promuovere quel rinnovamento di cui vi è necessità da tutti avvertita"

alternate text

Presunte irregolarità in concorsi magistratura, chiesta pratica al Csm

Compiere verifiche, per quanto di competenza del Csm, sullo svolgimento di alcuni concorsi in magistratura degli scorsi anni, dopo le presunte irregolarità denunciate da alcuni articoli di stampa dei giorni scorsi. E' quanto sollecitano i laici Stefano Cavanna (Lega) e Fulvio Gigliotti (M5S) che chiedono l'apertura di una pratica al Consiglio superiore della magistratura, presso la prima commissione, "al fine di effettuare un’approfondita istruttoria" e "conseguentemente, accertare l’eventuale su...

alternate text

Caso Consip, disciplinare Csm assolve Woodcock

La sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura, che ha riesaminato questa mattina il caso di John Woodcock, dopo il rinvio delle sezione unite della Cassazione, ha assolto "per essere risultato il fatto di scarsa rilevanza" il pm napoletano, precedentemente condannato alla censura per le sue dichiarazioni riportate su 'La Repubblica' in merito al caso Consip.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza