cerca CERCA
Sabato 26 Novembre 2022
Aggiornato: 09:32
Temi caldi

Cts

alternate text

Covid, Richeldi: "Già 8 vaccini in fase 3, c'è ottimismo"

"Sono già 8 i vaccini in fase 3 e un paio di consorzi hanno già detto che chiuderanno la fase 3 entro l'autunno-inverno. Quindi cresce l'attenzione e possiamo essere positivi. Però spesso gli annunci hanno una valenza politica e sono quelli da tenere meno in considerazione". Lo ha detto Luca Richeldi, direttore dell'Uoc di Pneumologia del Policlinico Gemelli Irccs di Roma e membro del Comitato tecnico scientifico (Cts) ospite di 'Agorà' su RaiTre.

alternate text

Covid, Miozzo: "Epidemia fuori controllo, paghiamo estate in libertà"

“L'epidemia è andata fuori controllo. Paghiamo un'estate in libertà, con party sulle spiagge, discoteche aperte e assembramenti senza regole”. Lo dice al 'Giornale' Agostino Miozzo, commentando la crescita di contagi per coronavirus. Secondo il coordinatore del Comitato tecnico scientifico, “una crescita sull'andamento dei contagi era prevista, però dobbiamo capire come si evolve questa curva epidemica: se raggiunge un picco e poi si ferma, possiamo stare tranquilli perché è il colpo di coda di c...

alternate text

Scuola, Cts: "Riapertura 14 settembre priorità assoluta"

Confermato parere del 12 agosto, obiettivo garantire il distanziamento. I banchi arriveranno a partire dall'8 settembre, la distribuzione sarà completata nel mese di ottobre sull'intero territorio nazionale. Miozzo: "Dai 6 anni in classe con mascherina"

alternate text

Covid, Miozzo: "Rischio mille casi al giorno, inevitabili lockdown locali"

"Sono discretamente preoccupato. Se andiamo avanti così, con l'aumento giornaliero dei casi positivi, presto supereremo mille. A un certo punto decideranno i numeri: di fronte al superamento di alcuni limiti, saranno necessarie chiusure. Parlo di lockdown localizzati, questo sia chiaro. Limitati a un certo paese o a un determinato quartiere. Immagino, nella peggiore delle ipotesi, zone rosse molto localizzate". Lo dice Agostino Miozzo, dirigente della Protezione Civile e coordinatore del Comitato...

alternate text

Coronavirus, Lega: "Governo responsabile vittime, Conte si dimetta"

"Ora tutti gli italiani sanno perché Conte tiene nascosti i documenti del Comitato tecnico scientifico. Lui e il suo governo hanno ignorato lo studio di chi invece aveva capito benissimo cosa stava accadendo, hanno perso giorni preziosi per contenere la diffusione del virus e hanno istituito prima un'inutile zona arancione e poi una dannosa zona rossa nazionale. E Conte, come capo di questo governo, deve dimettersi". Così i parlamentari bergamaschi della Lega Roberto Calderoli, Daniele Belotti, S...

alternate text

Salvini: "Conte merita processo per disastro senza precedenti"

"Ora emerge, dopo mesi di silenzi e di bugie, che il governo prima non chiuse le zone rosse colpite dal virus come richiesto, e dopo chiuse tutta Italia senza un valido motivo. Se io vado a processo per aver ritardato di qualche giorno lo sbarco di qualche immigrato, Conte e compagni dovrebbero rispondere del sequestro di milioni di italiani e di un disastro sanitario, sociale ed economico senza precedenti". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini commentando le ultime notizie sui verbali des...

alternate text

Cts: "Verbali non segreti ma riservati per non creare panico"

I verbali delle riunioni del Comitato tecnico-scientifico "non sono mai stati desecretati, perché non sono mai stati segreti. Sono stati considerati riservati", "in maniera tale che non si creasse panico o agitazione nell'opinione pubblica rispetto alle indicazioni che stavamo dando". Lo afferma a Sky Tg24 il coordinatore del Cts Agostino Miozzo, secondo cui "ci sono state delle aspettative su questi 'verbali segreti' che sono probabilmente esagerate".

alternate text

Calderoli attacca: "Dopo carte Cts Valseriana Conte deve dimettersi"

"Le carte finalmente desecretate del Cts chiariscono definitivamente quanto accaduto, ovvero quello che abbiamo sempre sostenuto: il CtS aveva sollecitato sulla base delle informazioni pervenute, il 3 marzo, la creazione di una zona rossa in bassa Val Seriana per bloccare i focolai, come confermato dall’invio il 5 marzo di 250 carabinieri per organizzare i blocchi per sigillare la Val Seriana. Il governo al posto che attuare i suggerimenti del Cts ha perso diversi giorni per poi creare un’inutile...

alternate text

"Cts chiese zone rosse ad Alzano e Nembro a marzo"

Nella riunione del 3 marzo scorso, il Comitato tecnico scientifico ha proposto di adottare misure restrittive in Valseriana. L'invito è rimasto inascoltato. Lo rivela l'Eco di Bergamo sulla base del verbale di quella riunione, reso pubblico dal consigliere regionale della Lombardia Niccolò Carretta. Ecco i verbali del Comitato tecnico scientifico. Cts: "Verbali non segreti ma riservati per non creare panico"

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza