cerca CERCA
Venerdì 14 Maggio 2021
Aggiornato: 22:01
Temi caldi

Dante

alternate text

Dante e il suo successo negli Usa: dai nordisti all'hip hop

Come in Italia del resto, anche negli Stati Uniti Dante fu 'scoperto' tardi, ma una volta che iniziò a essere tradotto, a inizio Ottocento, i suoi versi attecchirono velocemente. Hanno alimentato la cultura nordista durante la guerra civile, quando "si pensava che il poema dantesco riflettesse chiaramente l’unione contro i 'traditori' sudisti che dovevano essere condannati a patire nei gironi più profondi dell’Inferno", influenzato poeti come T.S. Eliot ed Ezra Pound. Esteso il loro eco ai roman...

alternate text

Dante, a San Giovanni in Fiore dialogo con Vattimo su pensiero Gioacchino da Fiore

"Alle ore 19 di martedì 30 marzo, con il filosofo Gianni Vattimo parleremo dell’attualità del pensiero di Gioacchino da Fiore in questo tempo segnato dalla pandemia, dalla paura, dall’incertezza e dal diffuso bisogno di speranza, profondità e cooperazione". E' quanto annuncia in una nota la sindaca di San Giovanni in Fiore (Cosenza), Rosaria Succurro, che spiega: "L’evento verrà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook Rosaria Succurro Sindaco. Si tratta di un’iniziativa a carattere divulgativo...

alternate text

Israel marks 700th anniversary of Dante's death

A rich calendar of events is underway in Israel on 700th anniversary of the death of Italy's greatest poet, Dante, and the programme kicked off with a webinar on the first Hebrew edition of Giovanni Boccaccio's 'Tratello in laude Di Dante', the foreign ministry said in a statement on Friday.

alternate text

Dante: Serego Alighieri, 'attacchi giornale tedesco? Pretestuosi e opinabili

"Gli attacchi a Dante da parte del Frankfurter Rundschau? Giudizi pretestuosi, opinabili, attacchi senza senso. Chissà, forse, alla Germania gli dispiace non aver avuto un artista immenso come Dante. I toni, comunque, mi sembrano poco diplomatici". E' quanto ha dichiarato all'Adnkronos Pieralvise Serego Alighieri, discendente da Pietro, il primogenito del sommo Dante, commentando quanto scritto in un recente articolo a firma Arno Widmann.

alternate text

Dante: da sir Ashton a van Hoecke, un secolo di danza ispirato alla 'Commedia'

Dante amava la danza. La coreografia contemporanea, da sir Frederick Ashton a Micha van Hoecke, da Mauro Bigonzetti a duo Greco - C. Scholten, è stata sedotta dalla 'Commedia' concentrandosi su alcune figure chiave come 'Francesca da Rimini' firmata alla Scala da Mario Pistoni (1985) per un indimenticabile e tragica Carla Fracci. Anche se in principio si confrontarono con l'eroina dantesca e il V canto dell'Inferno Giulio Viganò, fratello del più noto Salvatore, (Milano, 1825) e Mikhail Fokine (T...

alternate text

Dante: principe Giovanelli Marconi, 'riscopriamo mio antenato esoterico e innamorato di Roma'

"Dante politico e esiliato, Dante immigrato che fustiga i potenti, teologo, profugo, padre della lingua italiana... Basta strumentalizzazioni. Riscopriamo Dante e la sua spiritualità, l'amore per Roma e la romanità, l'adesione al cenacolo esoterico dei 'Fedeli d'Amore', con i suoi codici criptati, con i suoi linguaggi simbolici, di cui facevano parte anche Petrarca e Boccaccio". Così all'Adnkronos il principe Guglielmo Giovanelli Marconi, nipote del Premio Nobel per la Fisica, discendente dai Ser...

alternate text

Torna a Ravenna la Madonna in Trono con Bambino, prestito del Louvre per 700 anni Dante

Torna a Ravenna dopo circa 160 anni la 'Madonna in Trono con Bambino', prezioso altorilievo in marmo realizzato dal Maestro veneziano-ravennate alla fine del XIII secolo. L'opera, attualmente custodita al Museo del Louvre di Parigi, arriva in prestito a Ravenna per la mostra 'Dante. Gli occhi e la mente. Le Arti al tempo dell'esilio', a cura di Massimo Medica, in programma presso la Chiesa di San Romualdo di Ravenna dal 24 aprile al 4 luglio prossimi.

alternate text

Danza: 'La Commedia' dantesca firmata Sergei Polunin debutta a Ravenna

Ravenna Festival, dopo la prova di creatività e coraggio di quest’estate, torna in scena a novembre. Apre, letteralmente, le danze Sergei Polunin, stella ribelle del balletto che per il Festival affronta la sfida di una coreografia tripartita tra Inferno, Purgatorio e Paradiso. In prima mondiale venerdì 6 novembre, 'Metànoia' è la risposta di un artista contemporaneo a un capolavoro assoluto quale la Commedia, ma anche un viaggio nel profondo della natura umana.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza