cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 07:22
Temi caldi

Delta

Variante Delta, quanto contagiano i vaccinati? I nodi da chiarire

In che modo le persone vaccinate diffondono la variante Delta del covid? Dopo la velocità con cui il mutante ha attraversato l'India ad aprile e a maggio, sono stati diversi i lavori che hanno provato a indagare su questo aspetto. I report che arrivano da alcuni Paesi sembrano infatti confermare che è più probabile che la Delta si diffonda attraverso le persone vaccinate rispetto ad altre varianti. Ma la questione è più complessa di una statistica, e le domande chiave sul loro ruolo nel contagio ...

Autorità sanitarie Usa, 'variante Delta la più pericolosa'

La variante Delta di Sars-CoV-2 è molto più contagiosa, ha maggiori probabilità di superare le protezioni sviluppate dai vaccini e può causare malattie più gravi rispetto a tutte le altre varianti conosciute del Covid-19. E' l'allarme che emerge da un rapporto interno redatto dai Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) americani.

Covid: in Italia variante Delta al 94,8%, ha sostituito Alfa

In Italia la variante Delta di Sars-CoV-2 ha sostituito per la prima volta la variante Alfa. "Al 20 luglio scorso la prevalenza era del 94,8%", secondo l'ultima indagine rapida condotta dall'Istituto superiore di sanità e dal ministero della Salute, insieme a Regioni e Fondazione Bruno Kessler. E' un dato "in forte aumento rispetto alla survey del 22 giugno - evidenziano gli esperti - con valori oscillanti tra le singole regioni tra l'80% e il 100%".

Variante Delta e quarta ondata Covid, cosa dicono gli esperti

Mentre la variante Delta corre nel mondo crescono i timori per una quarta ondata. La variante è segnalata ormai in 124 Paesi, territori o aree a livello globale, 13 in più in 7 giorni, ha riferito l'Organizzazione mondiale della sanità nel suo report settimanale sull'andamento della pandemia di Covid-19.

Variante Delta, casi quadruplicati in Italia: dai sintomi ai vaccini cosa sappiamo

La variante Delta avanza in Italia, con i contagi che passano dal 4,2% del totale delle infezioni di maggio al 16,8% di giugno. Ma due dosi di vaccino forniscono comunque una forte protezione contro il mutante. Secondo una circolare del ministero della Salute la variante è del 40-60% più trasmissibile rispetto alla Alpha e può essere associata a un rischio più elevato di ospedalizzazione. A livello di sintomi la variante indiana pare essere più impattante sull'organismo. Tosse, raffreddore, mal d...

Vaccino e sintomi, cosa sappiamo della variante Delta

La variante Delta "fa paura". I contagi da coronavirus calano in Italia, ma la variante indiana del covid (identificata come Delta) obbliga a mantenere la guardia sempre altissima. Le news legate ad uno studio di Lancet contribuiscono a definire ulteriormente il quadro: il rischio di ricovero in ospedale per la variante Delta è quasi doppio rispetto a quello della variante Alfa (inglese), ma due dosi di vaccino forniscono comunque una forte protezione contro il mutante, sebbene inferiore rispetto...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza