cerca CERCA
Mercoledì 04 Agosto 2021
Aggiornato: 23:17
Temi caldi

Dpcm covid

alternate text

Nuovo Dpcm, zone rosse da oggi: cosa cambia

Col nuovo Dpcm, in vigore da oggi, Calabria, Piemonte, Lombardia e Valle d'Aosta diventano zone rosse. Per queste regioni, considerate ad alto rischio, sono previste misure anti-Covid più restrittive rispetto al resto d'Italia, che resteranno in vigore per almeno 14 giorni:

alternate text

Nuovo Dpcm: ecco le regioni gialle, arancioni e rosse

Italia divisa in 3 zone nel nuovo Dpcm: gialla, arancione e rossa. Nell'area gialla, ha annunciato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, "rientrano Abruzzo, Basilicata, campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Molise, Sardegna, Liguria, Marche, Toscana, Umbria, Veneto, province di Trento e di Bolzano". Nell'area arancione quella giudicata di "criticità medio alta", si trovano Puglia e Sicilia, mentre nella zona rossa, quelle con "criticità alta", rientrano Calabria, Lombardi...

alternate text

Nuovo Dpcm in arrivo, incontro governo-regioni

E' iniziato l'incontro, in videoconferenza, tra governo e rappresentanti di Regioni, Anci e Upi per fare il punto sulle misure anti-Covid che saranno inserite nel nuovo Dpcm. Presenti il premier Giuseppe Conte e il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia.

alternate text

Nuovo Dpcm, domani parla Conte in Parlamento

Il nuovo Dpcm arriverà nelle prossime ore. Il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, domani terrà in Parlamento le comunicazioni sulla situazione epidemiologica e sulle eventuali ulteriori misure per fronteggiare l'emergenza da Covid-19. Il premier riferirà a mezzogiorno alla Camera e alle 17 al Senato, come rende noto palazzo Chigi.

alternate text

Nuovo Dpcm in arrivo, Musumeci: "Ridurre mobilità non necessaria"

"Più cresce la mobilità delle persone più crescono le probabilità di contagio. Per questo motivo stiamo valutando la possibilità, assieme alle altre Regioni ed al governo centrale, di ridurre ogni occasione di movimento non proprio necessario". Lo ha detto all’Adnkronos il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci dopo l’incontro con il ministro Francesco Boccia in vista del varo del nuovo Dpcm del 2 novembre. "Altra priorità resta la riduzione della pressione sui Pronto Soccorso ospedali...

alternate text

Nuovo Dpcm in arrivo, confronto governo-regioni

Governo Conte al lavoro in vista del nuovo Dpcm, previsto per lunedì 2 novembre, che decreterà misure più stringenti per il contrasto alla diffusione del coronavirus, dopo gli ultimi dati diffusi.

alternate text

Nuovo dpcm, firma domani e slitta conferenza Conte

Sale la tensione sul Dpcm con le nuove misure anti-Covid. I dubbi emersi nel confronto portato avanti in queste ore, non solo all'interno della maggioranza ma anche nel confronto con le Regioni, avrebbe allungato i tempi. In particolare, a far discutere il divieto di spostarsi tra Regioni, che vedrebbe fermamente dubbiosi anche i 5 Stelle. A questo punto è probabile che slitti anche la conferenza stampa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

alternate text

Il sindaco e l'ordinanza anti-spioni: "No a delatori Dpcm"

Un'ordinanza contro gli spioni. E' l'iniziativa del sindaco di Borgosesia, Paolo Tiramani. "Ho deciso (dopo averci pensato lungamente) di fare un’ordinanza contro i delatori da DPCM. Sono stufo... non è giusto ricevere continue segnalazioni che fanno perdere tempo prezioso al nostro Corpo di Polizia Municipale", scrive su Facebook. "Chi farà una segnalazione totalmente infondata, sarà passibile di multa. No ai finti spioni, si a controlli efficaci per prevenire situazioni di assembramento", aggiu...

alternate text

Dpcm, cosa ha detto Conte al Senato

"Nonostante i tanti passi in avanti fatti non potevamo e non dovevamo considerarci un porto sicuro mentre a nostri confini contagio si moltiplicava". Lo dice il premier Giuseppe Conte in Senato riferendo in aula sull'ultimo Dpcm. "Siamo consapevoli che chiediamo ancora volta sacrifici e rinunce a cittadini".

alternate text

Nuovo Dpcm, fonti Palazzo Chigi: "Ipotesi infondate"

In merito ad alcuni articoli apparsi oggi sui quotidiani, in base ai quali si andrebbe "verso un nuovo Dpcm", fonti di Palazzo Chigi fanno notare che "si tratta soltanto di mere ipotesi che non trovano alcun fondamento allo stato attuale perché è tutto vincolato all'andamento della curva epidemiologica, su cui c'è la massima attenzione da parte del Governo".

alternate text

Covid, Guerra: "Ogni cittadino deve diventare 'controller' degli altri"

"Bisogna incoraggiare i cittadini a esigere il rispetto delle semplici misure di igiene e sanità pubblica. Non basta che ciascuno si disciplini, ciascuno deve diventare anche il controller degli altri. Quando vede qualcuno che non ha la mascherina o non rispetta le distanze deve esigere il rispetto di queste cose per la propria salute e per quelli degli altri. Se c'è qualche sciagurato, deve essere messo in minoranza". Sono le parole di Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell'Oms, a Otto e mezzo....

alternate text

Nuovo dpcm, palestre e piscine: settimana decisiva

Palestre e piscine, verdetto rinviato. Il nuovo dpcm, come ha spiegato il premier Giuseppe Conte, non scioglie i nodi relativi agli impianti. "C'è stato un intenso dialogo anche il Cts. Abbiamo notizie varie e contrastanti: molto spesso i protocolli sono rispettati, altre volte ci giungono notizie che non sono rispettati. Daremo una settimana per adeguare i protocolli e verificarne il rispetto. Se questo avverrà, non ci sarà ragione di chiudere le palestre. Altrimenti, saremo costretti a interrom...

alternate text

Salvini: "Conte collabora? Un minuto al telefono"

“Dopo mesi che facciamo proposte su lavoro, scuola, cassa integrazione e sanità, inascoltati, una telefonata di 60 secondi stasera alle 21.31 prima di andare in diretta tivù. Non è questo il mio concetto di 'collaborazione'”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini dopo la telefonata del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il premier ha illustrato il contenuto del nuovo dpcm e ha preannunciato il passaggio in Parlamento nei prossimi giorni.

alternate text

Conte: "Curva contagio preoccupa, numeri sono seri"

"La curva del contagio è preoccupante, i numeri sono seri, c'era l'urgenza di intervenire". Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a palazzo Chigi illustrando il nuovo dpcm con misure anti-covid.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza