cerca CERCA
Domenica 19 Settembre 2021
Aggiornato: 23:58
Temi caldi

ENEL

alternate text

Cammisecra (Enel): 'A Matera rendiamo visibile il futuro che arriva'

"Questo è l'inizio di una storia di evoluzione che da Matera si irradierà poi nel resto di Italia e nel mondo. Un impegno con cui Enel risponde alle sfide che la sostenibilità pone all'ecosistema elettrico. Non si tratta di un semplice progetto di potenziamento della rete, ma soprattutto di portare a Matera un progetto di predisposizione delle reti del futuro". Così Antonio Cammisecra, direttore Global Infrastructure & Networks di Enel, oggi in occasione della presentazione del progetto Grid Futu...

alternate text

Grid Futurability Matera, parte da qui la rete elettrica del futuro

Un progetto da 27 milioni di euro, 5 anni per realizzarlo, per rendere la rete elettrica più sostenibile, partecipativa e resiliente. La rivoluzione delle smart city, le città del futuro, parte da uno dei centri più antichi del nostro Paese, Matera, con il progetto Grid Futurability Matera di E-Distribuzione che trasformerà la rete di distribuzione in 'smart grid' attraverso la combinazione di sistemi tradizionali e soluzioni digitali avanzate.

alternate text

Sostenibilità, Della Vedova (Enel): 'La finanza green è un valore'

"Dal 2017 anche la finanza di Enel ha deciso di guardare alla finanza sostenibile, una finanza che deve parlare con il business e in cui vediamo valore. E' all'interno del business" perché "le imprese sostenibili sono meno rischiose e per questo dovrebbero avere un costo del debito più basso". Così Nicole Della Vedova, Head of Corporate Finance di Enel, in occasione del webinar “Green Finance: the path towards a sustainable economy” organizzato dal Centro Studi Americani.

alternate text

Energia, Tamburi (Enel): "addio al carbone troppo a rilento, accelerare"

L'Italia si è impegnata a chiudere entro il 2025 le ultime centrali a carbone. Il loro smantellamento è centrale nella strategia per la decarbonizzazione di Enel, che controlla gli impianti di La Spezia, Fusina (Venezia), Civitavecchia, Brindisi e quello nel Sulcis in Sardegna, e che oltre a puntare su rinnovabili e batterie prevede di utilizzare gli impianti a gas per un periodo limitato di tempo, ovvero finché la diffusione delle rinnovabili sarà tale da non rendere più necessario il ricorso a ...

alternate text

Centro Studi Americani: Corporates Talks - Maurizio Caprara intervista Carlo Tamburi