cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 07:32
Temi caldi

EY

alternate text

Lavoro: Orlando, studiare recupero norme uscite morbide over 50

Recuperare quelle norme sperimentali varate negli anni passati che avevano disegnato per gli over 50 la possibilità di 'uscite morbide' dal mercato del lavoro con cui garantire all'impresa un passaggio di competenze non traumatico tra giovani e vecchi ed evitare il rischio di una marginalizzazione dei lavoratori anziani. Norme di fatto mai decollate che potrebbero essere modificate restituendo spazio sia alle aspirazioni di una vita lavorativa meno intensa che ad un sistema di tutoraggio dei gio...

alternate text

Consumi, migliorate le vendite in aprile: -9% rispetto al 2019

L’Osservatorio permanente sull’andamento dei consumi nei settori ristorazione, abbigliamento e retail non food elaborato da Confimprese-EY evidenzia un deciso miglioramento delle vendite nel mese di aprile 2022, che chiude a -9% rispetto ad aprile 2019, anno pre-pandemia. Un trend in miglioramento, dunque, nonostante la situazione geopolitica in atto, da ricondurre principalmente a tre fattori: la ripresa del mercato del lavoro con un tasso di disoccupazione sceso all’8,5%; i risparmi forzosi de...

alternate text

EY-Swg: "1,7% donne è ad nelle società quotate e solo lo 0,7% nelle banche"

Nel panorama delle istituzioni politiche, finanziarie e produttive del nostro Paese la presenza femminile nei ruoli apicali è tutt'ora marginale. Solo l'1,7% delle donne ricopre il ruolo di ad nelle società quotate e solo lo 0,7% nelle banche. E negli ultimi due anni, complice la crisi economica legata alla pandemia, il divario di genere nel mondo del lavoro è cresciuto ulteriormente.

alternate text

Report EY: "Il futuro delle imprese italiane è sempre più sostenibile"

Lo studio EY 'Seize the Change – futuri sostenibili' si focalizza su 5 temi principali che misurano dal punto di vista quantitativo e qualitativo come le aziende italiane si posizionano in termini di piani strategici di sostenibilità, cambiamenti climatici, catena di fornitura, finanza sostenibile ed economia circolare.

alternate text

La moda ritrova slancio e cresce: fatturato a 90 mld, Pnrr sarà 'booster' 2022

Dodici mesi di crescita ininterrotta, con il Pnrr pronto a fare da 'booster' per il 2022. Il settore della moda ritrova slancio dopo un 2020 da incubo e si prepara ad archiviare l'anno in corso con un fatturato complessivo attorno ai 90 miliardi di euro. Numeri vicini a quelli del 2019, quando si erano raggiunti i 100 miliardi e in rialzo rispetto all'anno scorso con il 2020 che aveva chiuso l'esercizio a 75 miliardi. "Nel suo complesso il settore è cresciuto parecchio, soprattutto negli ultimi 6...

alternate text

Imprese, EY: in Italia una crescita accelerata sostenibile e inclusiva

"In un contesto complesso e in rapido cambiamento come quello attuale, è fondamentale anticipare il futuro per contribuire alla trasformazione del Paese, delle aziende e delle persone". Lo afferma Massimo Antonelli, ceo di EY Italia e coo di EY Europe West, in occasione della presentazione dei risultati raggiunti dalla firm nel Fiscal Year 2021, dei progetti in corso e degli obiettivi futuri, sinteticamente riportati di seguito: +8% fatturato netto in crescita sostenuta rispetto al FY2020; 30% cr...

alternate text

La sfida della neutralità climatica

Carbon neutrality, net-zero emission, riscaldamento globale: a che punto siamo in Italia? Se ne è parlato con rappresentanti di importanti aziende di diversi settori nell'evento La sfida della neutralità climatica, seconda tappa della Road to EY Digital Summit che si svolgerà a ottobre

alternate text

Premio EY l'Imprenditore dell'Anno, al via le candidature

Coraggio, tenacia e innovazione: sono queste le parole d’ordine dell’imprenditoria italiana al tempo del Covid-19. Tre caratteristiche che saranno al centro della XXIV edizione del Premio l’imprenditore dell’anno ideato e promosso da EY, leader mondiale nei servizi professionali per le aziende. A partire da oggi sono aperte le candidature per il riconoscimento che, dal 1997, celebra gli imprenditori capaci di contribuire in modo significativo allo sviluppo italiano da un punto di vista economico,...

alternate text

Antonelli (EY): "Recovery occasione ideale per trasformare il Paese"

“L’Italia si trova di fronte ad un’occasione senza precedenti. Le risorse del Recovery Plan e l’ampio consenso politico sulla necessità di trasformare il Paese fanno sì che oggi ci siano le condizioni ideali per rendere l’Italia ancora più attrattiva. Secondo l’indagine EY-Swg il Recovery Plan è infatti un’occasione fondamentale di rilancio per il Paese per il 71% degli intervistati, e le infrastrutture sono un tassello chiave per questa strategia e possono agire da moltiplicatore di investimento...

alternate text

Recovery, EY-Swg: "Più investimenti in infrastrutture, ma con nuovo piano integrato"

L’emergenza pandemica ha evidenziato ulteriormente l’importanza di avere infrastrutture efficienti. È quanto emerge anche dalla nuova indagine EY-Swg che ha coinvolto 400 manager e dirigenti italiani, sul settore infrastrutturale, con un focus su Recovery Plan, mobilità sostenibile e smart city. L’indagine, presentata durante il summit, ha messo in evidenza come i manager italiani riconoscano alle infrastrutture un ruolo strategico per il futuro del Paese: il 97% è infatti convinto che gli invest...

alternate text

Costruzioni, Iacovone: "Settore deve dare risposte a sostenibilità"

''Il settore delle costruzioni deve dare risposte alla sostenibilità e abbassare l'impatto ambientale e digitalizzare passando a lavorare sulle piattaforme. Sulle grandi opere i player non sono tantissimi ed internazionali e Webuild è uno di questi attori''. Lo sottolinea il presidente di Webuild, Donato Iacovone, in occasione di un convegno sulle infrastrutture di EY.

alternate text

Recovery, Iacovone: "Non ci sono solo risorse Pnrr"

''Non focalizziamoci solo sulle risorse del Pnrr ma anche sulle altre forme di finanziamento dei fondi pubblici per il settore delle infrastrutture. Dobbiamo poter utilizzare altre risorse. Ci siamo concentrati troppo sulle risorse del Recovery plan, mentre ci sono tante risorse ferme sui conti correnti delle persone per investimenti che sono produttivi per il Paese''. Lo sottolinea il presidente di Webuild, Donato Iacovone, in occasione di un convegno sulle infrastrutture di EY.

alternate text

Aspi, Tomasi: "Investiremo 2 mld l'anno per manutenzione"

''L'ammodernamento delle infrastrutture è importantissimo e ci siamo dati nuovi standard. Investiremo in manutenzione circa 21 miliardi nei prossimi anni, di cui 2 miliardi l'anno e gran parte di queste risorse saranno spese nei prossimi 10 anni''. Lo ha sottolineato l'ad di Aspi, Roberto Tomasi, in occasione di un convegno sulle infrastrutture di EY.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza