cerca CERCA
Venerdì 09 Dicembre 2022
Aggiornato: 04:38
Temi caldi

Facile.it

alternate text

Covid, 2 miliardi spesi dagli italiani per i tamponi

Gli italiani hanno speso di tasca propria oltre 2 miliardi di euro per sottoporsi ai tamponi; il dato arriva dall’indagine commissionata da Facile.it a mUp Research e Norstat, realizzata su un campione rappresentativo della popolazione nazionale adulta, da cui è emerso che da marzo 2020 ad oggi sono circa 26,8 milioni i maggiorenni che hanno fatto uno o più tamponi a pagamento, con una spesa media pro capite di circa 76 euro.

alternate text

Rotocalco n. 5 del 2 febbraio 2022

Covid, 2 miliardi spesi dagli italiani per i tamponi. Orso marsicano, abbiamo meno di 30 anni per salvare una specie simbolo della natura. In azienda spirito team e motivazione ai tempi della pandemia. La via siciliana alla sostenibilità

alternate text

Dal Km 0 all'orto in casa, con pandemia italiani più eco friendly

Dall’alimentazione a Km zero all’acquisto di prodotti sfusi fino ad arrivare all’orto in casa e alla raccolta differenziata. La pandemia ha cambiato il rapporto degli italiani con il pianeta, come rileva l'indagine realizzata da mUp Research e Norstat per conto di Facile.it in occasione della Giornata mondiale della terra. Analizzando le ragioni per cui gli italiani si dichiarano attenti all’ambiente emerge che una delle motivazioni principali indicata dai rispondenti (59%) è il senso di responsa...

alternate text

Mobilità: Facile.it, 2,5 mln di italiani vogliono il monopattino elettrico

A possedere un monopattino elettrico sono già 800.000 italiani, altri 400.000 lo utilizzano a noleggio e 2,5 milioni vorrebbero acquistarne uno. Numeri importanti che parlano di un mezzo che sembra destinato a cambiare la mobilità cittadina, e che emergono dall'indagine commissionata da Facile.it all’istituto di ricerca mUp Research in collaborazione con Norstat. Ecco cosa è emerso.

alternate text
Nel Lazio

Auto 'Euro 0', quante ne circolano ancora?

Nel Lazio più di 366mila, la regione è al quarto posto tra le peggiori del Paese, subito dopo Campania, Sicilia e Lombardia, mentre se si guarda al rapporto percentuale la regione supera la media nazionale (8,4%)

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza