cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 07:18
Temi caldi

Fioravanti

alternate text

Fioravanti: "Nuova inchiesta su omicidio Mattarella? Aria fritta..."

"Io dubito che ci sia una nuova inchiesta" sull'omicidio Mattarella. "Credo sia tutto aria fritta. Mi sembra altisonante chiamarla nuova inchiesta...". A parlare con l'Adnkronos è Giuseppe Valerio Fioravanti, l'ex appartenente ai Nar, i Nuclei armati rivoluzionari, che dopo l'agguato mortale all'ex Governatore siciliano ucciso il 6 agosto del 1980 sotto la sua abitazione venne arrestato per l'omicidio ma poi prosciolto da tutte le accuse. Tempo fa la Procura di Palermo aveva riaperto l’inchiesta ...

alternate text

ESCLUSIVO ADNKRONOS - Strage Bologna, Fioravanti e Mambro: "Noi innocenti, Conte segua le indicazioni di Mattarella"

I due ex Nar nella lettera aperta inviata all'Adnkronos: "Dai documenti dei servizi il movente servito su un vassoio d'argento"."Il Dna della 86esima vittima potrebbe appartenere a chi portava l'esplosivo". IL TESTO INTEGRALE. Ciavardini:"Abbiamo scontato la pena, ma non la accetteremo mai". Il magistrato Lupacchini: "Illogica responsabilità dei due". L'avvocato Clementi: "Carlos pronto a testimoniare a processo mandanti"

alternate text

Strage Bologna, Toscani: "Strage che fa paura, Italia Paese dei corrotti"

La strage di Bologna del 2 agosto 1980 è "una tragedia italiana che rientra nei nostri misteri, che fa paura. Non che gli altri Paesi non li abbiano, ma noi siamo molto speciali. Il nostro è il Paese dei corrotti, dei corruttori e dei corruttibili”. Lo dice all’AdnKronos il fotografo Oliviero Toscani che nel 1994 firmò l’appello del comitato ‘E se fossero innocenti?’, che chiedeva la revisione della sentenza che aveva condannato all’ergastolo i due terroristi neri Francesca Mambro e Valerio Fiora...

alternate text

Strage Bologna, Sandro Veronesi: "Veri responsabili mai puniti"

"Sono convinto che i veri responsabili non siano stati mai puniti né processati. Questa per me è la cosa più dolorosa: pensare che tutto quello che è successo abbia prodotto una serie di depistaggi che a me sembrano evidenti. La mia impressione è che i responsabili siano ancora in giro". Parola di Sandro Veronesi, fresco premio Strega con ‘Il Colibrì’ (La Nave di Teseo), che con l’AdnKronos si sofferma sulla strage di Bologna del 2 agosto 1980.

alternate text

Strage Bologna, Feltri all'Adnkronos: "Mambro e Fioravanti non c'entrano"

La strage di Bologna del 2 agosto 1980 “non è mai stata chiarita”. Lo afferma all’AdnKronos il direttore di Libero Vittorio Feltri che aggiunge: “Non credo che c’entrino Francesca Mambro e Valerio Fioravanti. Non mi persuade questa interpretazione della vicenda. Non credo neanche che avessero la forza per organizzare una cosa simile. Non gli si può addossare la colpa della strage di Bologna che esigeva evidentemente un’organizzazione diversa”.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza