cerca CERCA
Martedì 29 Novembre 2022
Aggiornato: 00:12
Temi caldi

Firenze news

alternate text

Firenze, "corpi in valigie fatti ritrovare per dare messaggio"

"C'è quasi sicuramente un messaggio dietro alla scoperta delle quattro valigie con due cadaveri fatti a pezzi. Messaggio indirizzato a persone vicine, parenti, delle due vittime". Ne è convinto Saverio Fortunato, specialista in criminologia clinica e rettore dell'Istituto italiano di Criminologia degli studi di Vibo Valentia, parlando della vicenda dei corpi fatti a pezzi e messi in alcune valigie recuperate in un campo a ridosso del carcere fiorentino di Sollicciano.

alternate text

Firenze, fuga monossido carbonio in casa: un morto

Una fuga di monossido di carbonio in un edificio in via di Soffiano, a Firenze, ha causato la morte di un uomo di 62 anni e il ricovero in ospedale per intossicazione di altre due altre persone, una donna di 59 anni e un altro uomo di 63 anni.

alternate text

Corpi in valigia a Firenze, l'autopsia: donna massacrata di botte e soffocata

Massacrata di botte, mentre era distesa a terra, e poi asfissiata: sarebbe morta così, secondo quanto si è appreso, la donna fatti a pezzi e ritrovata in una valigia in un campo a ridosso della recinzione del carcere fiorentino di Sollicciano. I primi elementi sulle cause della morte sono arrivati questa sera dall'autopsia che è stata svota all'Istituto di Medicina legale di Careggi.

alternate text

Firenze, valigie con resti umani: tatuaggio porta a coppia scomparsa nel 2015

Un tatuaggio a forma di ancora, con il nome di una città albanese, potrebbe essere uno degli elementi utili per risolvere il giallo dei due corpi fatti a pezzi, un uomo e una donna di età matura, e ritrovati in tre valigie in un campo a ridosso della recinzione perimetrale posteriore del carcere fiorentino di Sollicciano.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza