cerca CERCA
Sabato 25 Settembre 2021
Aggiornato: 11:46
Temi caldi

Gigi Proietti

alternate text

Proietti, Totti: "Va via un pezzo della nostra Roma"

"Va via un pezzo della nostra Roma, quella vera passionale e allegra. Come definire Gigi un grande il suo sorriso è stato e rimarrà unico". Lo scrive in esclusiva per "il Foglio" l''ex capitano della Roma, Francesco Totti. "Gigi era presente al ricevimento per il mio matrimonio, ci vedevamo in qualche occasione e con la sua allegria e il suo grande carisma trasmetteva sempre grande gioia. Mi ha seguito per tutta la carriera da calciatore, era un grande tifoso romanista e ha rappresentato Roma nel...

alternate text

Proietti, Solenghi: "Roma gli intitoli Teatro Brancaccio"

"Mi farebbe piacere che a Roma venisse intitolato un grande teatro a Gigi Proietti, magari proprio il Brancaccio che lui ha diretto". Lo propone Tullio Solenghi che in un video su Facebook ricorda il grande attore scomparso oggi all'alba nel giorno del suo ottantesimo compleanno e propone di dedicargli il teatro del quale dal 1978 al 2007 fu direttore artistico, dando vita al leggendario Laboratorio di Esercitazioni Sceniche, da cui sono usciti tanti talenti, come Flavio Insinna, Francesca Reggia...

alternate text

Proietti, Conte: "Ci lascia un genio dello spettacolo"

"Con Gigi Proietti non se ne va solo uno dei volti più amati dal pubblico, ma anche uno straordinario protagonista della nostra cultura. Proprio nel giorno del suo compleanno ci lascia un genio dello spettacolo che ha saputo divertire e commuovere milioni di italiani. La sua scomparsa addolora tutto il Paese". Così il premier Giuseppe Conte commenta su Facebook la notizia della morte di Gigi Proietti.

alternate text

Proietti, Mattarella: "Attore poliedrico e vicino ai più deboli"

"È con grande dolore che ho appreso la notizia della scomparsa, nel giorno dell’ottantesimo compleanno, di Gigi Proietti. Attore poliedrico e versatile, regista, organizzatore, doppiatore, maestro di generazioni di attori, erede naturale di Ettore Petrolini, era l’espressione genuina dello spirito romanesco. Alla grande cultura, alla capacità espressiva eccezionale, frutto di un intenso lavoro su se stesso, univa una simpatia travolgente e una bonomìa naturale, che ne avevano fatto il beniamino d...

alternate text

Gigi Proietti e la telefonata

Un altro degli indimenticabili cavalli di battaglia di Gigi Proietti, 'La telefonata', durante una trasmissione su Rai Uno nel giugno del 2018.

alternate text

Gigi Proietti e il cavaliere nero

"Il cavaliere bianco e il cavaliere nero fanno a duello. Il cavaliere t'ammazza il cavaliere bianco che c'aveva tre figli.... La morale è che al cavaliere nero non je devi caga' er ca...". La barzelletta, tra i cavalli di battaglia di Gigi Proietti, nell'ambito di monologo sulla Rai centrato sulla volgarità di ieri e di oggi, su quella volontaria e quella involontaria.

alternate text

'Ciao Maestro', Twitter saluta così Gigi Proietti

'Ciao Maestro'. E' la definizione in tendenza su Twitter per Gigi Proietti, morto in queste ore a Roma, per problemi cardiaci, una malattia di cui soffriva già da tempo. 'Grazie per le risate e l’arte che ci hai donato. Ciao Maestro', scrive Gabriele. 'Ciao Maestro, quante risate ci siamo fatti, Genio e Sregolatezza, si legge nel post di Danilo.

alternate text

Gigi Proietti e 'il lonfo'

"Prego il pubblico di applaudire, ma poco....". Gigi Proietti nel salotto di Serena Dandini sulla Rai si esibisce nei panni dell'attore Narciso Vanesi per declamare 'Il lonfo'.

alternate text

Gigi Proietti, il messaggio ai nonni per il covid

"Restiamo a casa, così poi ce ne andremo 'ndo ce pare". Gigi Proietti, in uno dei suoi impegni più recenti, ha prestato la sua voce straordinaria per un messaggio indirizzato alle fasce più anziane della popolazione, le più esposte agli effetti del coronavirus.

alternate text

Gigi Proietti in terapia intensiva, condizioni critiche

Gigi Proietti, 80 anni, è ricoverato in terapia intensiva presso una clinica romana a a seguito di un attacco cardiaco. E' quanto apprende l'Adnkronos. Le condizioni dell'attore, che sarebbe ricoverato già da 15 giorni, sarebbero gravissime e sarebbero peggiorate nelle ultime ore. Proietti, che sarebbe sedato, soffriva già di problemi cardiaci.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza