cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Gioco d'azzardo

alternate text

Meno gioco legale, più gioco illegale: i dati Censis bocciano il proibizionismo

La tendenza normativa degli ultimi anni sul gioco legale non sembra convincere gli italiani: l'ultimo rapporto Censis-Lottomatica conferma infatti l'equazione meno gioco legale, più gioco illegale. Le stime del 2019 erano di un valore di circa 12 miliardi di euro del gioco controllato dalla criminalità, nel 2020 è salito a 18 miliardi (+50%) e per il 2021 il rischio è di sforare il tetto dei 20 miliardi di euro.

alternate text

Studio: funziona stimolazione magnetica cervello contro dipendenze

La stimolazione magnetica transcranica profonda (rTms) per le dipendenze, "inserita nel programma terapeutico, è ancora più efficace ed è alternativa ai farmaci tradizionali". Lo ha stabilito uno studio condotto dalla Casa di cura Villa Silvia di Senigallia (Ancona), dal Centro di recupero dipendenze San Nicola di Piticchio (Ancona) e dall'Area Vasta 1 (Fano-Pesaro-Urbino, AV1), in collaborazione con l'università di Sassari. A Villa Silvia "i pazienti affetti da depressione resistente o da dipend...

alternate text

A Bergamo incontro promosso da Bper su contrasto al gioco d'azzardo

Si è tenuto questa mattina a Bergamo presso il Centro Congressi Papa Giovanni XXIII l’incontro dal titolo “Gioco d’azzardo, dall’analisi dei dati alle azioni concrete per il territorio”, organizzato da BPER Banca insieme a Nomisma e l’ATS Bergamo. Alla presentazione dell’evento fatta da Eugenio Tangerini, Responsabile External Relations di Bper Banca, è seguita l'illustrazione dei dati dell’Osservatorio Gioco 2021, commissionato da Bper, con un focus sui comportamenti a rischio della Generazione ...

alternate text

Indagine Quaeris su gioco d'azzardo, per italiani più informazione e contrasto a illegalità

Più informazione che divieti, più misure contro l’illegalità, e ricorso all’introduzione di controlli e registri per contrastare la ludopatia. Sono queste le opinioni del campione intervistato da Quaeris, nell’ambito dell’indagine demoscopica dal titolo “Gli italiani e il gioco d’azzardo”. Quaeris, studio di ricerca sociale specializzata nel settore del marketing research, per conto del Milton Friedman Institute, ha intervistato 705 soggetti maggiorenni distribuiti in quattro aree geografiche it...

Convertire il gioco d'azzardo in esperienza di gaming: BGaming ha raccolto le tendenze del settore di iGaming relative al primo trimestre

MINSK, Bielorussia, 31 maggio 2021 /PRNewswire/ --Sebbene la pandemia abbia influenzato negativamente molte aree dell'intrattenimento, il gioco d'azzardo online ha visto aumentare la sua popolarità. La tendenza generale vede il mercato dell'iGaming continuare la sua rapida espansione. BGaming, il fornitore di contenuti per i casinò online dinamico in rapida crescita, ha analizzato i suoi dati aziendali per il primo trimestre 2021 e ha raccolto altre tendenze del settore dell'iGaming.

Casinò online non Aams sicuri e affidabili: ecco dove trovarli

Dal 2011, in Italia, il gioco d'azzardo è diventato legale e l'offerta di gioco online si fa sempre più avvincente. Per entrare in questa realtà, però, occorre saper distinguere i siti legali da quelli illegali; infatti, stando a quanto emanato dal governo italiano, sono ritenuti legali i siti che predispongono di una regolare licenza (assegnata tramite un apposito bando dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli).

alternate text

Iss: "Durante il lockdown più gioco online e tentativi di smettere di fumare"

L'emergenza Covid-19 e il lockdown che gli italiani hanno dovuto rispettare per arginarla "ha avuto un impatto anche su fenomeni come il tabagismo e il gioco d'azzardo". Impatto che si è tradotto in un aumento dei tentativi di dire addio al fumo e in una crescita della pratica del gioco d'azzardo online "inferiore però a quanto ci si aspettasse". A raccontarlo è stato Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss), in occasione della presentazione da parte dell'Aifa del rap...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza