cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 19:55
Temi caldi

Gioele

alternate text

Dj morta: papà Gioele riconosce le scarpette blu del figlio, poi attacca le ricerche 'un fallimento'

(dall'inviata Elvira Terranova) - "Quelle scarpette blu gliele ho comprate io... Sì, sono di Gioele". Non è necessario aspettare il risultato del Dna per avere la certezza assoluta che i resti umani ritrovati ieri mattina nei boschi di Caronia (Messina) sono del piccolo Gioele. Il 'bollo' dell'ufficialità, anche se si aspetta l'esito del Dna, è arrivato dal papà del bimbo di 4 anni scomparso lo scorso 3 agosto insieme con la madre Viviana, che poi è stata trovata morta. Daniele Mondello è arrivat...

alternate text

Gioele, il papà riconosce le scarpine blu del figlio

Daniele Mondello in questura per l'identificazione degli indumenti trovati ieri: "Le ricerche sono state un fallimento". Secondo un certificato medico Viviana "soffriva di paranoie". Il marito Daniele: "Non era in cura e non seguiva una terapia". Il procuratore: "Non è escluso che madre e figlio siano morti nello stesso punto". Legale famiglia: "Credibilità dello Stato ne esce compromessa"

alternate text

Viviana Parisi "soffriva di paranoia"

Trovato in auto un certificato medico con la diagnosi, escluso legame con sette. Il marito Daniele: "Non era in cura e non seguiva terapia". Il procuratore: "Non è escluso che madre e figlio siano morti nello stesso punto. Chiave di lettura su avvenimenti già c'è". Prelievo del Dna per il papà di Gioele. Legale famiglia: "Credibilità Stato ne esce compromessa"

alternate text

Gioele, prelievo del Dna per il papà

L'esame per comparare i dati con i resti ritrovati nel bosco di Caronia. Daniele Mondello dovrà anche riconoscere gli indumenti trovati a un centinaio di metri dal corpo e un paio di scarpette. L'autopsia tra venerdì pomeriggio e sabato mattina

alternate text

Gioele, legale famiglia: "Credibilità Stato ne esce compromessa"

Lo sfogo di Claudio Mondello. Il papà di Gioele: "Travolto da dramma, dubbi su metodi ricerche". Ieri il ritrovamento dei resti del piccolo dopo 15 giorni di ricerche, a fare la scoperta un carabiniere in congedo. Nella zona trovati altri resti umani, venerdì o sabato l'autopsia. Oggi esame del dna per il padre. Procuratore: "Resti compatibili con Gioele". L'inviata dell'Adnkronos Terranova: "Così lo hanno trovato" (VIDEO)

alternate text

Il papà di Gioele: "Travolto da dramma, dubbi su metodi ricerche"

"Nonostante il dramma che mi ha travolto, trovo doveroso ringraziare quanti mi hanno aiutato. Dedico un ringraziamento particolare al signore che ha trovato mio figlio. Se non ci foste stati voi, chissà se e quando lo avremmo ritrovato. Cinque ore di lavoro di un volontario rispetto a 15 giorni di 70 uomini esperti, mi fanno sorgere dei dubbi oggettivi sui metodi adottati per le ricerche. La mia non vuole essere una polemica, ma la semplice considerazione di un marito e padre distrutto per la per...

alternate text

Trovati resti di un bambino, "è il corpicino di Gioele"

La svolta del caso arriva dopo due settimane. Procuratore di Patti: "Resti compatibili con un bambino di 4 anni" (VIDEO). A fare la scoperta un carabiniere in congedo che era tra i volontari. Il papà: "Travolto da un dramma, dubbi su metodi delle ricerche". L'inviata dell'Adnkronos Terranova: "Così lo hanno trovato" (VIDEO)

alternate text

Procuratore di Patti: "Resti umani trovati compatibili con bimbo di 4 anni"

"Abbiamo trovato il corpo di un bambino di circa 3-4 anni ma non abbiamo la certezza scientifica che si tratti di Gioele, servono ulteriori accertamenti". Lo ha detto il procuratore di Patti Angelo Vittorio Cavallo parlando con i cronisti dopo il ritrovamento del corpicino che "quasi certamente" come dicono gli investigatori è del piccolo Gioele.

alternate text

Dj morta: papà Gioele, 'ringrazio tutti i volontari che partecipano alle ricerche di mio figlio'

"Ringrazio tutti i volontari che stanno partecipando alle ricerche di mio figlio". E' quanto dice Daniele Mondello, il padre del piccolo Gioele, il bimbo di 4 anni scomparso nel nulla il 3 agosto scorso con la madre, Viviana Parisi, poi trovata senza vita l'8 agosto. Daniela sta partecipando con la sorella, Mariella e il padre Letterio, alle ricerche del bambino, a bordo di una jeep nelle campagne di Caronia (Messina).

alternate text

Gioele, il maggiore dell'Esercito: "Ricerche molto difficili, noi addestrati"

"Sono ricerche molto difficili, capillari, che richiedono un'attenzione particolare, soprattutto un altissimo addestramento". Lo ha detto il maggiore Gianluca Portoghese, dell'Esercito, che coordina il team del Genio della Brigata Aosta dell'Esercito che si occupa della military search che da questa mattina partecipa alle ricerche del piccolo Gioele. "La forza Armata, su richiesta della Prefettura di Messina, in particolare l'Esercito, visto che è dotato di una capacità particolare, di search, ci...

alternate text

Gioele, la disperazione del papà: "Dobbiamo trovarlo"

Daniele Mondello ogni giorno raggiunge la zona attorno al traliccio dove è stato trovato il corpo della moglie per effettuare ricerche in solitaria. La zia: "Tutte le ipotesi sono aperte". Anche l'esercito in campo per cercare il piccolo. Trovato un cappellino: "Non è di mio figlio"

alternate text

Viviana Parisi, trovati resti di un bimbo: "Forse sono di Gioele"

A quanto apprende l'Adnkronos era a monte del luogo, dove è stato trovato il tronco del cadavere, insieme ad alcuni indumenti. Procuratore di Patti: "Resti compatibili con un bambino di 4 anni" (Video). Fonti investigative: spoglie trascinate lì da maiali o cani. Sul corpo si farà il test del Dna. A fare la scoperta un carabiniere in congedo che era tra i volontari. L'inviata dell'Adnkronos Terranova: "Così hanno trovato i resti" (Video)

alternate text

Il pm: "Viviana fragile e impaurita"

Nuovo vertice in prefettura sulle ricerche del piccolo Gioele: "Risultati tabulati stanno arrivando in procura". In campo anche l'esercito. L'appello del marito: "Aiutateci a trovarlo"

alternate text

"Gioele era vivo dopo l'incidente"

La ricostruzione del testimone di quanto accaduto il 3 agosto scorso: "Era in braccio alla madre, senza alcuna ferita". Il piccolo "aveva gli occhi aperti" conferma anche la coppia del Nord che si è presentata dopo l'appello del procuratore capo: "Non avevamo capito che si riferisse a noi". Viviana Parisi, il marito in Procura: "Sicuri che sia lei?". Si cercano gli indumenti del bambino, scavi in un prato

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza