cerca CERCA
Mercoledì 30 Novembre 2022
Aggiornato: 18:52
Temi caldi

Green Pass

alternate text

Covid: ex vicequestore Roma Schilirò, 'io una perseguitata, reintegrati tutti no vax tranne me'

"Io non esisto. Non sono stata chiamata proprio da nessuno". A parlare all'Adnkronos è Nunzia Alessandra Schilirò, ex vicequestore di Roma licenziata dalla Polizia di Stato per le posizioni contro il green pass espresse sul palco di piazza San Giovanni il 25 settembre 2021 e le successive dichiarazioni. "Le pecore nere non sono gradite da nessuna parte. Sono stata punita per aver espresso il mio pensiero, se mi fossi fatta sospendere senza dire la mia, oggi sarei al lavoro. Così come gli altri mi...

alternate text

Governo, ex Fn Castellino, 'Meloni non ci ha mai rappresentato, pronti a fronte dissenso unito'

"Io spero che la Russia resista al nuovo ordine mondiale e, come ha detto Putin, al neocolonialismo. Non collaborerò mai con il governo della Meloni, che avrà dieci ministri tecnici, che ha giurato fedeltà alla Nato, la cui prima telefonata è stata a Draghi, il primo tweet a Zelensky. Non ha mai rappresentato il nostro mondo, non lo fa oggi né lo farà domani. Così come attualmente nessun partito oggi in Parlamento rappresenta i milioni di italiani che non sono andati a votare e rappresentano il d...

alternate text

Schilirò: "Mio licenziamento? Uno choc che ora non mi aspettavo"

"Il licenziamento? E' stato uno choc che non mi aspettavo, sicuramente non adesso. Me lo aspettavo dopo il palco, convinta sarebbero successe delle cose che non si sono poi verificate, come che la maggior parte delle forze dell'ordine si sarebbe fatta sospendere, che molti italiani sarebbero rimasti a casa e sarei stata vista come il capro espiatorio di tutta questa situazione. Mi sono sempre detta, perderò il lavoro ma almeno il green pass non entrerà mai in vigore: questo era il mio disegno men...

alternate text

Covid, primario Garibaldi Catania: ''Verso endemia, alleggerimento in terapie intensive''

"L’emergenza da un punto di vista medico sta finendo. Il virus circola ancora ma l’impatto clinico della pandemia e’ meno rilevante. E’ una malattia molto più leggera, a bassa intensità". Lo afferma all’AdnKronos Bruno Cacopardo, primario di Malattie infettive del Garibaldi di Catania, secondo il quale "ci stiamo avviando verso una endemia, verso una circolazione stabile e costante di un virus a bassa virulenza. Dobbiamo imparare a conviverci come lo si fa con le altre influenze e raffreddori di ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza