cerca CERCA
Mercoledì 29 Giugno 2022
Aggiornato: 08:50
Temi caldi

Gruppo Cap

alternate text

Russo (Gruppo Cap): 'C'è grande futuro per bio metano, tra 2022 e 2023 noi saremo 'neutral''

Tra la fine del 2022 e il 2023 gruppo Cap sarà un'azienda 'neutral', dal punto di vista del bio metano. Lo hanno affermato i vertici della utility durante la presentazione del bilancio 2021, a Milano. "Nel 2015 -spiega Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di gruppo Cap- abbiamo iniziato una strategia di produzione di bio metano e i quantitativi che arriveremo a produrre entro la fine di quest'anno saranno di 70 milioni di metri cubi". Ciò significa che "di fatto andranno a soddi...

alternate text

Lanuzza (Gruppo cap): 'Investimenti pongono l’azienda tra big player economia circolare'

Il 2021 per il gruppo Cap si è chiuso con numeri tutti in crescita: ricavi che superano i 382 milioni di euro (+11%) e un risultato netto d’esercizio di 27 milioni, in aumento del 47% rispetto allo scorso anno. La crescita segna addirittura un record negli investimenti per il territorio, incrementati del 21% per un valore complessivo di 127,24 milioni di euro: "Si tratta - spiega Andrea Lanuzza, direttore generale di gruppo Cap, a margine della presentazione del bilancio 2021 dell'utility, a Mila...

alternate text

Russo (Gruppo Cap): 'Orgogliosi dei risultati 2021, con record investimenti di 125 mln'

Quello presentato stamane a Milano "è un bilancio che vede tutti gli indicatori finanziari in crescita, dai ricavi agli utili; quello che, però, ci fa essere ancora più orgogliosi è il dato relativo agli investimenti, dal momento che abbiamo segnato il record storico di gruppo Cap con 125 milioni di euro". Così Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato del gruppo Cap, a margine della presentazione del bilancio 2021 dell'utility.

alternate text

Sostenibilità, Testoni (ETicaNews): 'Strumenti finanza non mancano, burocrazia frena'

“La finanza dispone di molteplici strumenti di intervento per tradurre i propri obiettivi di sostenibilità in un ambito che sia tangibile e concreto. Ma ci sono degli ostacoli, in particolare in Italia - spiega Luca Testoni, direttore ETicaNews e Esg Business Review, in occasione della presentazione del working paper ‘Finanza ESG e settore idrico’, realizzato da ETicaNews con il supporto di Gruppo Cap e Assolombarda - La risposta che emerge dalla ricerca è il riflesso di quanto avvenuto a Glasgow...

alternate text

Lanuzza (Gruppo Cap): 'Ue chiede migliorie rapide ed efficaci reti idriche'

“L’Europa e le Nazioni Unite credono nell’importanza delle infrastrutture idriche quale volano per raggiungere gli obiettivi che ci siamo dati per l’accesso all’acqua potabile, per l’infrastruttura resiliente ma anche per la lotta cambiamento climatico - spiega Andrea Lanuzza, direttore generale Gestione Gruppo Cap - Perché tutto ciò si realizzi, l’Ue chiede ai gestori delle reti idriche di industrializzarsi e di aumentare la capacità di investimento e di pianificazione sul territorio, tutto ciò ...

alternate text

Pareglio: 'Italia maglia nera per consumo e spreco idrico'

“In Italia il consumo idrico giornaliero medio pro-capite supera i 200 litri, mentre per essere allineato con la media europea dovrebbe essere tra i 170 e i 180 litri”. A dirlo è Stefano Pareglio, professore Università Cattolica e presidente Fondazione Utilitatis, presente alla presentazione della ricerca ‘Finanza Esg e settore idrico’, realizzato da ETicaNews con il supporto di Gruppo Cap e Assolombarda.

alternate text

Gruppo Cap presenta depuratori-bioraffinerie, modelli di circolarità

Tredici incontri e una tavola rotonda per raccontare la rivoluzione del settore idrico all’insegna dell’economia circolare. Gruppo Cap, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, porta alla 25esima edizione di Ecomondo, l’evento di riferimento per la transizione energetica che si svolge alla Fiera di Rimini dal 26 al 29 ottobre, tutti i suoi progetti di simbiosi industriale.

alternate text

Gruppo Cap al fianco dei Comuni della Città metropolitana di Milano per il Giro d’Italia

In occasione del passaggio del Giro d’Italia 2021, del Giro-E, del Giro d’Italia Handbike e del Giro d’Italia donne, la Città Metropolitana di Milano inforca le due ruote e Gruppo Cap scende al fianco dei Comuni che ospiteranno alcuni degli eventi e delle manifestazioni ciclistiche più importanti e seguite d’Italia. Per sostenere il territorio, le buone pratiche a favore dell’ambiente, lo sport e i valori che lo caratterizzano, come inclusività e diversità di genere, ma anche la passione dei semp...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza