cerca CERCA
Lunedì 17 Maggio 2021
Aggiornato: 23:53
Temi caldi

Gualtieri

alternate text

Riforma fisco, salario minimo e no a condoni: ecco la bozza Pnr

"Durante la fase più acuta della crisi, il Governo è intervenuto con misure di grande ampiezza e portata economico-finanziaria onde contrastare i devastanti effetti economici dell’epidemia COVID-19 e limitare al massimo i danni per il tessuto sociale ed economico”. Ora, "è assolutamente necessario evitare che la crisi pandemica, inserendosi su un contesto di scarso dinamismo economico del Paese, nonché di complessi cambiamenti geopolitici a livello mondiale, sia seguita da una fase di depressione...

alternate text

"Crisi devastante, non c'è tempo da perdere"

Il ministro Gualtieri nelle premessa della bozza del Piano nazionale di Riforma: "L’epidemia ha cambiato in modo repentino e drammatico la vita degli italiani e le prospettive economiche del Paese. Utilizzare al meglio le risorse dell'Unione Europea". Nella bozza "no a nuovi condoni"

alternate text

Gualtieri: "Renderemo strutturale taglio cuneo fiscale"

"Ora si parte con un progetto più organico che renderà strutturale questo taglio del cuneo fiscale che è una delle grandi riforme che questo governo intende portare avanti". Lo dice il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, a margine del Consiglio confederale nazionale Uil. Per quanto riguarda più in generale la riforma fiscale il ministro ha sottolineato che questa sarà fatta continuando "con il dialogo con le parti sociali, così com'è avvenuto con il taglio del cuneo".

alternate text

Gualtieri: "Lavoriamo per evitare rivolte sociali"

Il ministro dell'Economia fa ammenda sui "ritardi inaccettabili per la cassa integrazione" e assicura: "Prolungheremo provvedimenti su blocco licenziamenti e cig" e "da lunedì arriverà il contributo a fondo perduto"

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza