cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 21:10
Temi caldi

INPS

alternate text

Inps, in 2020 effetto pandemia su retribuzione medie annue

Le vicende del 2020, così dirompenti, condizionano pesantemente l’analisi della dinamica delle retribuzioni medie annue, profondamente influenzate dalla riduzione delle giornate retribuite direttamente dal datore di lavoro come conseguenza dell’ampio ricorso alla cig. E' uno degli aspetti che emergono dal XX Rapporto annuale Inps. Non si può spiegare altrimenti, spiegano dall'Inps, da un lato la caduta della retribuzione media annua dei dipendenti scesa da 24.140 euro nel 2019 a 23.091 euro nel 2...

alternate text

Inps, in 2020 datori di lavoro in leggera crescita rispetto a 2019

I datori di lavoro dipendente effettivamente attivi nel 2020 sono risultati 2,781 milioni, in leggera crescita (+1,2%) rispetto al valore del 2019 (2,747 milioni). Questa crescita è interamente dovuta ai datori di lavoro domestico – sostanzialmente le famiglie utilizzatrici di servizi di aiuto nella cura della casa o di assistenza a figli minori o ad anziani non autosufficienti - che nel 2020 hanno raggiunto praticamente il milione di unità: +78.000 rispetto all’anno precedente, segnalando una fo...

alternate text

Inps, in calo contratti prestazione occasionale in anno pandemia

Nel 2020, anno della pandemia, si è assistito a una contrazione dei contratti di prestazione occasionale (cpo) in linea con le dinamiche del mercato del lavoro, mentre il dato del libretto famiglia (lf) è spiegato dall’introduzione del bonus baby-sitting. E’ quanto si legge nel Rapporto annuale dell’Inps.

alternate text

Inps: "Tra baby sitter, rider e artigiani in Italia attivi 700mila gig-worker"

L’evoluzione delle forme di business ha comportato la creazione di nuove tipologie di lavoro caratterizzate da modalità lavorative non continuative e on-demand, generalmente individuate con il termine gig economy per le quali è necessario ricercare una soluzione di equilibrio che garantisca flessibilità, costi contenuti e garanzie sociali. Si stima che in Italia siano attivi circa 700 mila gig-worker tra baby sitter, rider, idraulici, artigiani, addetti alle pulizie, traduttori e che a tendere (2...

alternate text

Covid, Inps: "Reddito emergenza ha coinvolto 1,1 mln individui"

All’ultima lettura dell’Osservatorio Inps (9 giugno 2021), il reddito di emergenza è stato erogato almeno per una mensilità a circa 482 mila nuclei (di cui il 38% con richiedente extracomunitario), coinvolgendo complessivamente 1 milione 100 mila individui, con un importo medio mensile di circa 548 euro. E’ quanto emerge dal Rapporto annuale dell’Inps.

alternate text

Inps, nessuna differenza di genere tra richiedenti riscatto laurea

Il numero di individui con almeno una richiesta di riscatto della laurea è cresciuto nel tempo, sia tra gli uomini che tra le donne, senza grandi differenze di genere. E' quanto emerge dal Rapporto annuale dell'Inps. Si evidenzia una crescita molto marcata nelle richieste di riscatto ordinario che per gli uomini passano da 10.302 nel 2018 a 16.457 nel 2019, mentre coloro che richiedono il riscatto agevolato nel 2019 sono 11.081. Il numero di individui con richieste agevolate nel 2019 è molto vic...

alternate text

Inps, nel 2019 numero domande riscatto laurea triplicato

Il numero di domande di riscatto dei periodi di studio ricevute dall'Inps da parte dei dipendenti privati è cresciuta ogni anno dal 2016. Nel 2019, con l’introduzione del riscatto agevolato, vi è un’accelerazione per cui il numero di domande triplica rispetto al 2018. Emerge dal Rapporto annuale dell’Inps. Dal punto di vista strettamente amministrativo, ciò comporta un aggravio di lavoro per l’Istituto poiché ogni domanda genera un flusso di pratiche da lavorare, che può superare il volume delle ...

alternate text

Inps, piano strategico digitale è documento integrato e omnicomprensivo

L’evoluzione delle aspettative e dei bisogni degli utenti in un contesto di trasformazione digitale ha determinato la necessità per l’Inps di coniugare in un’unica strategia i consolidati processi di programmazione e budget e le politiche di sviluppo tecnologico definite nel Piano triennale dell’informatica. Il Piano strategico digitale è un documento integrato e omnicomprensivo nel quale convergono esigenze amministrative, politiche organizzative e innovazione tecnologica, in linea con il caratt...

alternate text

Tridico: "Iniziative blockchain in cooperazione con Pa italiane ed europee"

“Nell’ambito delle iniziative di digitalizzazione e miglioramento del servizio erogato, l’Inps ha promosso iniziative blockchain, tecnologia attraverso la quale l’Istituto sta cooperando con molte altre Pa, italiane ed europee, per efficientare i processi e la condivisione di dati con i soggetti tenuti ad offrire un servizio integrato al cittadino”. A dirlo il presidente dell’Inps Pasquale Tridico nella Relazione annuale del XX Rapporto Annuale dell’Istituto.

alternate text

Tridico (Inps): "Da cda 2 piani strategici per transizione al digitale"

“Il tema della riorganizzazione interna dell’Inps è centrale nel nostro bilancio di attività, ed a questo abbiamo dedicato il quarto ed ultimo capitolo del Rapporto. Esso rende conto della transizione al digitale che Inps sta realizzando, chiamando a raccolta risorse progettuali interne ed esterne”. A dirlo il presidente dell’Inps Pasquale Tridico nella Relazione annuale del XX Rapporto Annuale dell’Istituto.

alternate text

Tridico (Inps): "Da blocco licenziamenti 330mila posti di lavoro preservati"

“I posti di lavoro preservati con il blocco dei licenziamenti nel periodo marzo 2020-febbraio 2021, rispetto alla fisiologia del mercato del lavoro come documentata dai dati statistici disponibili, possono essere valutati in circa 330.000 e per oltre due terzi riconducibili alle piccole imprese (fino a 15 dipendenti). Si tratterà ora di vedere come evolverà tale saldo al seguito della rimozione del blocco dei licenziamenti”. A dirlo il presidente dell’Inps Pasquale Tridico nella Relazione annuale...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza