cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 07:32
Temi caldi

Irbm

alternate text

Vaccino Covid Oxford, "ecco perché nuovo studio in Usa"

"Il cammino del nostro vaccino non si è fermato, come non si è fermato il processo di raccolta dati da consegnare alle agenzie regolatorie e a una rivista internazionale per la pubblicazione. Inoltre non c'è stato alcun errore nel protocollo di sperimentazione: il dosaggio che prevede mezza dose di vaccino più il richiamo con una dose intera dopo un mese", quello che ha portato a un'efficacia di circa il 90%, "era stato comunicato alle agenzie regolatorie a maggio". A sottolinearlo all'Adnkronos ...

alternate text

Vaccino Covid Oxford, "efficace al 90%, prime dosi entro l'anno"

"Il nostro vaccino è efficace al 90% con il regime di una dose e mezzo: l’obiettivo era quello di cercare la soluzione migliore in termini di efficacia e tollerabilità in particolare per gli anziani", i più duramente colpiti da Covid-19. Lo afferma all'Adnkronos Salute Piero Di Lorenzo, Ad e presidente dell'Irbm di Pomezia, che ha collaborato alla messa a punto insieme all'Università di Oxford del vaccino anti-Covid prodotto e commercializzato su vasta scala da AstraZeneca. "Avevo detto che entro...

alternate text

Vaccino Covid, Irbm: "Entro primi di gennaio consegna prime dosi"

"Mantenendo un approccio prudente, intravediamo la meta. Prima di Natale noi avremo terminato la fase 3 sul vaccino Oxford-Irbm-AstraZeneca e quindi penso che, al netto del tempo che le agenzie regolatorie prenderanno per esaminare il prodotto, entro i primi di gennaio si possa cominciare a consegnare le prime dosi" all'Italia. Lo ha detto Piero Di Lorenzo, presidente e amministratore delegato di Irbm a Pomezia, intervenendo all'incontro 'Unione europea alla sfida del Covid-19', organizzato dal P...

alternate text

Coronavirus, Irbm: "A fine novembre-metà dicembre fine fase 3 vaccino"

"Ci aspettiamo entro fine novembre-metà dicembre la fine della fase 3 della sperimentazione clinica sul nostro vaccino". Lo afferma all'Adnkronos Salute Piero Di Lorenzo, presidente e amministratore delegato di Irbm a Pomezia, sul candidato vaccino anti-Covid sviluppato da università di Oxford e Irbm e prodotto da AstraZeneca. "A quel punto la palla passerà alle agenzie regolatorie", ha aggiunto.

alternate text

Di Lorenzo (Irbm): "Tempi vaccino? Auspico entro fine anno"

"La produzione di fatto è partita da un paio di mesi. L'auspicio dunque è che le dosi del vaccino anti-Covid sviluppato da Oxford e Irbm e prodotto da AstraZeneca siano disponibili entro fine anno. Incrociamo le dita". A dirlo all'Adnkronos Salute è Piero di Lorenzo, presidente della Irbm di Pomezia, dopo che il virologo Usa Anthony Fauci, direttore dell'Istituto nazionale di allergia e malattie infettive (Niaid) - ospite della trasmissione 'Che tempo che fa' su Rai 3 - ha previsto che "avremo un...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza