cerca CERCA
Lunedì 29 Novembre 2021
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Kim Jong Un

alternate text

Corea del Nord, Kim: "Gli Usa il nostro più grande nemico"

Gli Stati Uniti "sono il nostro più grande nemico". Ad affermarlo, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa statale Kcna, è il leader nordcoreano Kim Jong Un sottolineando che la politica ostile di Washington nei confronti della Corea del Nord non cambierà indipendentemente da chi occupa la Casa Bianca.

alternate text

Nordcorea, Kim e la lettera di auguri per il 2021

"Buon anno. Mentre salutiamo il nuovo anno, estendo il mio cordiale saluto a tutto il popolo. Auguro sinceramente a tutte le famiglie di tutto il paese maggiore felicità e buona salute". Ad affermarlo in una lettera inviata ai cittadini della Corea del Nord e diffusa dalla Korean Central News Agency è il leader nordcoreano Kim Jong Un in occasione del nuovo anno. Nella lettera il leader nordcoreano ringrazia in particolare i cittadini per il sostegno "nei momenti difficili" e per "essersi sempre ...

alternate text

"A Kim iniettato vaccino covid sperimentale cinese"

Uno dei vaccini per il covid ancora in fase sperimentale, sviluppati dalla Cina, è stato inoculato al leader nordcoreano Kim Jong un, alla sua famiglia e ad esponenti di alto livello del regime, ha reso noto l'analista americano Harry Kazianis, esperto di Nordcorea al Center for National Interest di Washington, citando due diverse fonti dell'intelligence giapponese. Le vaccinazioni si sarebbero svolte nelle ultime due-tre settimane. Le dosi di vaccino sono state inviate a Pyongyang dal governo ci...

alternate text

Kim e il piano anti Covid, intelligence: "Due uccisi per reati legati a virus"

Kim Jong Un dà un colpo di acceleratore al piano anti-Covid nel paese, adottando misure drastiche. Oltre a rafforzare la chiusura del paese rispetto all'esterno, ha sospeso praticamente gli scambi commerciali con la Cina e avrebbe persino ordinato l'esecuzione di un funzionario doganale che non avrebbe gestito nel modo corretto dei beni importati.

alternate text

Elezioni Usa, Seul rivela l'ordine di Kim

Fare tutto il possibile per evitare tensioni con gli Stati Uniti durante la transizione, almeno fino al 20 gennaio. E' questo l'ordine che il leader nordcoreano Kim Jong Un, che non si è ancora congratulato con Joe Biden dopo l'Election Day, avrebbe dato di recente ai diplomatici all'estero secondo quanto riporta l'agenzia sudcoreana Yonhap che cita il deputato sudcoreano Kim Byung-kee dopo una relazione dei servizi di Seul (Nis).

alternate text

Kim riappare in pubblico dopo un mese di assenza

Il leader nordcoreano, Kim Jong Un è riapparso in pubblico dopo quasi un mese di assenza per partecipare ad una riunione della direzione del Partito dei Lavoratori. L'ultima volta, Kim era apparso in occasione della cerimonia organizzata il 22 ottobre per rendere omaggio ai soldati cinesi morti durante la Guerra di Corea. Ieri Kim ha invece partecipato ad una riunione sul Coronavirus, dove è stata ribadita la necessità "di restare in stato di massima allerta ed intensificare il lavoro contro la p...

alternate text

"Kim tra 'lettere d'amore' a Trump e corsa al nucleare"

Stando a funzionari sudcoreani e statunitensi citati dal Washington Post, mentre Kim sfoderava le armi della diplomazia, all'interno di sei delle basi missilistiche si scavava un labirinto di tunnel per lo spostamento rapido dei depositi dell'arsenale bellico

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza