cerca CERCA
Mercoledì 05 Ottobre 2022
Aggiornato: 03:28
Temi caldi

Lampedusa

alternate text

Caos hotspot, vice sindaco Lampedusa: "Lamorgese non attenda sempre emergenza"

Una tregua di 48 ore. Da giovedì, quando con 10 sbarchi sono giunti 530 migranti, a Lampedusa, complici il vento forte e le cattive condizioni del mare, non si registrano approdi. "Ci salva solo il maltempo", dice all'Adnkronos il vice sindaco Attilio Lucia. Il commissario cittadino della Lega, che alle elezioni amministrative dello scorso giugno è stato tra i consiglieri più votati con 370 preferenze, da anni documenta gli arrivi sul molo Favaloro. "E' sempre la stessa storia, uguale da anni. Co...

alternate text

Ex parroco Lampedusa: "Migranti strumentalizzati e utili solo per dibattito politico, Ue si vergogni"

"Continuiamo a sbagliare punto di vista. Da decenni". Don Carmelo La Magra, ex parroco di Lampedusa, si dice "deluso" dalle parole del premier Mario Draghi. "E' certo che questi sbarchi continui sull’Italia rendono la situazione insostenibile" ha detto ieri il presidente del Consiglio al termine della Conferenza internazionale sulla Libia. Parole che, secondo il prete che per cinque anni sulla più grande delle Pelagie ha vissuto in prima linea il fenomeno migratorio, rivelano ancora una volta un ...

alternate text

Migranti, sbarchi a raffica a Lampedusa: 215 approdati da stamattina

Sbarchi a raffica a Lampedusa, dove dopo la tregua di ieri, oggi sono ripresi a pieno ritmo gli approdi. Gli ultimi ad arrivare, intorno alle 14, sono stati 19 tunisini, tra cui 2 donne, recuperati all'isola dei conigli da una motovedetta della Guardia costiera. Poco prima al molo Favaloro erano giunti 24 tunisini, tra cui una donna, intercettati dai carabinieri. I migranti sono stati trasbordati sulla motovedetta dell'Arma e l'imbarcazione in legno di 10 metri su cui viaggiavano sequestrata. Si ...

alternate text

Migranti, sindaco Lampedusa: "Italia abbia posizione compatta per abbattere pregiudizi"

"Stando sul molo Favarolo ed assistere a certe scene, c’è solo da sentirsi male. E’ straziante. E’ un pugno nello stomaco poi sentire i mass media che parlano ancora del mediterraneo come un mare di morte. Tutto questo fa rabbia". Lo afferma all’Adnkronos il sindaco di Lampedusa, Totò Martello,dopo l’ennesima strage di migranti in mare. "L’Europa - aggiunge- deve concepire che la questione migranti deve essere affrontata subito ed urgentemente. Non si può più accettare che uomini donne e bambini ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza