cerca CERCA
Sabato 08 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Laura Corrotti

alternate text

Dog sitter, 3.500 solo a Roma. "Istituire un albo", la proposta nel Lazio

In Italia sono 14.209.365 gli animali entrati nelle nostre case, perlomeno quelli registrati all'Anagrafe degli animali d'affezione gestita dal Ministero della Salute. I cani, ad oggi, risultano essere 13.241.120. Nel Lazio gli iscritti all'anagrafe canina sono 1.116.995 esemplari, ed è tra le regioni che ne conta di più. Sono cifre che fotografano l'accoglienza degli amici a quattro zampe nelle famiglie italiane. Numeri in crescita, secondo recenti indagini, in proporzione all'aumento di sensibi...

alternate text

Botteghe storiche patrimonio da tutelare, il Lazio accelera su legge

Anima del centro storico, storia di intere generazioni, testimonianza della creatività artigiana che in diversi casi ha saputo conquistare anche il cinema e la moda, sono tante le botteghe storiche che, piegate dalla crisi, hanno spento le luci. A Roma, tra le altre, hanno già chiuso due pezzi da 90: la passamaneria Crocianelli in via dei Prefetti, dove si sono fermati registi come Luchino Visconti e firme dell'alta moda come Roberto Capuccio e il laboratorio del plissé delle sorelle Antonini in ...

alternate text

Disabilità e autonomia, il Lazio verso una legge quadro

Il Lazio verso una legge quadro sulla disabilità. Continuano le audizioni in Commissione Sanità alla Pisana sulla proposta di legge regionale (n. 169) della consigliera Valentina Grippo, a giudizio della quale, ascoltare le realtà e gli operatori impegnati nel settore, oltre che prassi della Regione, è fondamentale per cogliere spunti ed ampliare la normativa. La legge ('Promozione delle politiche a favore dei diritti delle persone con disabilità'), spiega Grippo all'Adnkronos, "ha come obiettivo...

alternate text

Covid e crisi del turismo, Lazio pronto a vincere la sfida della ripartenza

Dopo un'altra Pasqua in zona rossa senza turisti e gite fuori porta, si guarda avanti e si punta ripartire. Gli effetti collaterali della pandemia sul turismo del Lazio sono stati devastanti. Alcune stime rendono chiara la situazione di crisi di uno dei settori trainanti l'economia del Paese. A livello regionale si registra "una riduzione delle spese turistiche dei 2/3, una diminuzione delle prenotazioni negli hotel del 77%, un calo di fatturato per le agenzie di viaggio pari al 60%, con un’agenz...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza