cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 08:42
Temi caldi

Legambiente

alternate text

'Tutto torna. Storie circolari', contest sull'economia circolare

Un concorso sui benefici economici, ambientali e sociali legati a modelli circolari. In occasione della Giornata Mondiale contro l’incenerimento dei rifiuti, che si celebra il 14 ottobre, il progetto Ecco (Economie Circolari di COmunità), promosso da Legambiente e finanziato dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, lancia 'Tutto torna. Storie circolari', contest rivolto a videomaker, fotografi e giornalisti.

alternate text

Sostenibilità: nelle scuole arrivano i custodi della biodiversità

Stimolare gli studenti a riflettere su come le foreste siano importanti per la nostra vita e quella di piante e animali, sia attraverso attività di educazione ambientale che di volontariato attivo. È questo uno degli obiettivi del progetto “I custodi della Biodiversità” nato da una collaborazione tra Legambiente e Gran Cereale (gruppo Barilla) che scendono di nuovo in campo, in difesa dei boschi italiani.

alternate text

Smog: Mal’aria, bocciate Torino, Roma, Palermo, Milano e Como

Nella ‘pagella dello smog’ assegnata a 97 città italiane, solo 15 sono promosse con Sassari prima della classe che si merita un bel 9. Ma il dato preoccupante è che ad essere bocciata è la maggior parte delle città, l’85% del totale, e i voti peggiori li incassano Torino, Roma, Palermo, Milano e Como (voto 0) che tra 2014 e 2018 non hanno mai rispettato nemmeno per uno solo dei parametri il limite di tutela della salute previsto dall’Oms.

alternate text

EY con Puliamo il Mondo 2020 per 'un messaggio di speranza'

EY con Legambiente per ‘Puliamo il Mondo 2020’, edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. “Siamo orgogliosi di essere al fianco di Legambiente nell’iniziativa Puliamo il Mondo 2020 e lanciare un messaggio di speranza e futuro sostenibile in un momento importante per il nostro Paese. Centinaia di colleghi EY dislocati su tutto il territorio nazionale hanno aderito con entusiasmo a questo progetto. Vogliamo avere un impatto positivo su...

alternate text

Ambiente: torna Puliamo il Mondo, tre giorni di volontariato 'green' in tutta Italia

Il coronavirus non ferma Puliamo il Mondo. Domani, in concomitanza alla Giornata mondiale di azione per la giustizia climatica, e per tutto il fine settimana del 25, 26 e 27 settembre, la campagna di volontariato ambientale organizzata dal 1993 in Italia da Legambiente, chiamerà all’azione in tutta la Penisola tantissimi volontari e cittadini per ripulire dai rifiuti abbandonati strade, vie, piazze, aree verdi, ma anche spiagge e sponde dei fiumi.

alternate text

Ambiente: torna Puliamo il Mondo, via rifiuti e pregiudizi

Torna "Puliamo il Mondo", la campagna di volontariato ambientale di Legambiente sulla gestione sostenibile dei rifiuti e la promozione dell’economia circolare. Nel rispetto delle regole previste dalla normativa anti Covid, il 25, il 26 e il 27 settembre tre giorni di volontariato in tutta Italia, dedicati alla rimozione dei rifiuti abbandonati da spazi pubblici e ambienti naturali.

alternate text

Mobilità: Giretto d’Italia, torna il campionato urbano di ciclabilità

La pandemia non ferma il Giretto d’Italia, che compie dieci anni e rinnova la sfida tra le città. Ne modifica un po’ l’organizzazione e la logistica, affinché siano rispettate pienamente le norme anti-Covid, senza nulla togliere, però, alle ragioni dell’iniziativa. Ci sono esigenze di pianificazione del trasporto urbano per contrastare il mutamento climatico e per limitare lo smog. Ci sono le nuove norme sulla sicurezza stradale introdotte al Codice della Strada dal decreto Semplificazioni, diven...

alternate text

Edifici scolastici, Legambiente: "il 29,1% necessita di manutenzione urgente"

Nella Penisola il 29,1% degli edifici scolastici necessita di manutenzione urgente. Il 58,9% non ha l'agibilità e solo il 6,4% sono in classe energetica A. Poche le strutture, il 13,9%, dotate del servizio pre e post scuola. Ritardi anche che sul fronte dei servizi e della mobilità. Ecco un'anteprima dei nuovi dati dell'Osservatorio Ecosistema scuola di Legambiente che, a meno di una settimana dal suono della campanella, lancia un appello al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al ministro de...

alternate text

Ghiacciaio Occidentale del Montasio, "esempio di resilienza"

Una riduzione di 34 metri di spessore rispetto agli anni '80, con una perdita media di almeno un metro all’anno e uno spessore medio che è passato dai 15 metri del 2013 agli attuali dieci metri. Sono i risultati del monitoraggio effettuato nella sesta ed ultima tappa della Carovana dei Ghiacciai 2020 di Legambiente sul Ghiacciaio Occidentale del Montasio, il più basso dei ghiacciai dell’arco alpino.

alternate text

Allarme ghiacciai, quello della Fradusta sta scomparendo

Una riduzione dell’intera area glaciale di oltre il 95% avvenuta tra il 1888 e il 2014, con una diminuzione della superficie che passa dai 150 agli attuali tre ettari, caratterizza quel che resta del ghiacciaio della Fradusta, mentre una riduzione inferiore investe il ghiacciaio del Travignolo che passa dai 30 ettari di fine Ottocento ai 15 attuali, ma è vittima di un profondo cambiamento morfologico in corso. È questo, in estrema sintesi, il risultato del monitoraggio effettuato nella quinta tap...

alternate text

Sostenibilità: Frosta difende il 'freddo', partner della Carovana dei Ghiacciai

Difendere il freddo. A partire da quello dei ghiacciai, ma non solo. E' l'obiettivo di Frosta, società tedesca di prodotti surgelati, che per farlo ha scelto di agire direttamente, sia intervenendo sul proprio sistema produttivo, sia attraverso progetti specifici come "Frosta Amica della Natura", nell'ambito del quale collabora con Legambiente. Dopo il progetto Save The Queen sulle api, è infatti partner nella Carovana dei Ghiacciai 2020, campagna realizzata con il supporto del Comitato Glaciolog...

alternate text

Ghiacciaio dei Forni, regresso frontale di 2 km negli ultimi 150 anni

Una perdita di spessore di circa un metro l’anno e un ingente ritiro di 500 metri tra il 1925 e il 2020 (5 metri l’anno) caratterizzano il ghiacciaio della Sforzellina, mentre il ghiacciaio dei Forni, il secondo più grande in Italia per superficie, riporta un regresso frontale di 2 km negli ultimi 150 anni, passando dai 13,2 km di superficie del 1981 agli 11 km attuali. È il risultato del monitoraggio effettuato nella terza tappa della Carovana dei ghiacciai di Legambiente sui due ghiacciai Sforz...

alternate text

Terremoto: dal miele allo zafferano, storie di imprese che non si sono arrese

Allevatori, agricoltori, apicoltori che non si sono mai fermati. Nella storia del terremoto che nel 2016 ha duramente colpito il Centro Italia, ci sono anche loro, giovani imprenditori e imprenditrici, aziende locali e famigliari, che Enel e Legambiente sostengono con la campagna di crowdfunding "Alleva la speranza" attiva sulla piattaforma PlanBee.

alternate text

Clima: Monte Rosa, ghiacciai in forte regressione

Una generale regressione della fronte glaciale con un consistente aumento degli affioramenti del substrato roccioso. E’ questo il risultato del monitoraggio effettuato nella seconda tappa della Carovana dei Ghiacciai su cinque ghiacciai del gruppo del Monte Rosa: Indren, Bors, Locce, Piode e Sesia-Vigne. Di questi ghiacciai, uno, l’Indren, si trova sul versante aostano mentre gli altri quattro su quello valsesiano.

alternate text

Clima: ghiacciaio Miage sprofonda di un metro l’anno

La superficie del Ghiacciaio del Miage, dagli anni Novanta ad oggi, è sprofondata di circa trenta metri nel suo settore frontale. Quasi un metro l’anno. Inoltre, la falesia di ghiaccio che un tempo incombeva sul Lago del Miage è arretrata di 10 metri circa e la conca del lago, ora vuota, si approfondisce e si sposta verso valle.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza