cerca CERCA
Giovedì 29 Settembre 2022
Aggiornato: 10:44
Temi caldi

Libia

alternate text

Pescatori sequestrati in Libia, sindaco Mazara: "100 giorni da sequestro, delusi e amareggiati"

"C'è molta delusione qui a Mazara del Vallo, sono sincero. La speranza di poter vedere i nostri uomini entro Natale è ormai appesa a un filo...". A quasi cento giorni dal sequestro dei 18 pescatori della marineria di Mazara del Vallo (Trapani) avvenuto il primo settembre a 38 miglia dalle coste libiche, regna sconforto e delusione nel grosso centro siciliano. I marittimi si trovano in stato di fermo nel carcere-caserma di El Kuefia a pochi chilometri da Bengasi.

alternate text

Libia, rapito sottosegretario alla Salute

Rapito a Tripoli il sottosegretario alla Salute del Governo di Accordo Nazionale, Abdulrahman Omar. A quanto riporta "Akhbar Libya", uomini armati hanno intercettato la sua auto nell'area di Al-Qasr.

alternate text

Libia, firmato cessate il fuoco permanente. Onu: svolta storica

Firmato oggi a Ginevra dalle delegazioni libiche un cessate il fuoco permanente in tutta la Libia, alla presenza dell'inviato Onu, l'americana Stephanie Williams. Un "risultato storico", sottolinea su Facebook la Missione delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) raggiunto "durante i colloqui della Commissione militare congiunta (Jmc) 5+5".

alternate text

Migranti, Alarm Phone: "115 in pericolo al largo della Libia"

"115 vite in pericolo al largo della Libia. Questa notte ci ha chiamati una barca in acque internazionali. La situazione era disperata, il meteo pericoloso. Abbiamo allertato le autorità alle 00.51. Alle 5 abbiamo perso contatti e non c’erano soccorsi in vista. Soccorrete". Lo scrive su Twitter Alarm Phone.

alternate text

Libia, Serraj: "Mi dimetterò entro fine ottobre"

Fayez Serraj ha annunciato l'intenzione di lasciare il suo incarico di presidente del Consiglio presidenziale libico "non più tardi della fine di ottobre". L'annuncio è arrivato in un discorso alla nazione trasmesso in tv, durante il quale ha fatto sapere che per la fine del mese prossimo consegnerà il suo incarico ad un nuovo Consiglio presidenziale.

alternate text
Il caso

Saviano-Franceschini, botta e risposta su Twitter

"'Una caduta di stile piena di inspiegabile rancore', così oggi il ministro Dario Franceschini risponde al mio post (sul referendum, ndr). Franceschini si guarda bene dall'affrontare il merito della mia critica e si limita, con profondo snobismo, ad accusarmi di mancanza di 'stile'. A questo punto mi chiedo cosa sia lo 'stile' per Franceschini". Così lo scrittore Roberto Saviano risponde al ministro dei Beni Culturali Franceschini prima di tuonare come segue: "Lo 'stile' è armare la mano degli as...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza