cerca CERCA
Lunedì 04 Luglio 2022
Aggiornato: 02:01
Temi caldi

Long Covid

alternate text

Il long covid colpisce un americano su 5

Quasi 1 americano su 5 che ha contratto il COVID-19 presenta ancora i sintomi riconducibili al long covid. E’ quanto emerge da un report del Centro statunitense per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). Secondo lo studio, le donne hanno una probabilità maggiore di soffrire di long covid rispetto agli uomini: il 9,4% delle donne adulte statunitensi ha riferito sintomi rispetto al 5,5% degli uomini. I sintomi da long covid vanno dall'affaticamento, al battito cardiaco accelerato, alla...

alternate text

Omicron ha meno probabilità di causare long covid

La variante Omicron del coronavirus ha meno probabilità di causare il long covid rispetto alle varianti precedenti. E’ quanto emerge da uno studio del King's College di Londra, che sottolinea come le probabilità di sviluppare il long covid dopo l'infezione siano state dal 20% al 50% più basse durante l'ondata Omicron rispetto all’ondata Delta. Ma questo non significa che il numero di pazienti affetti da long covid stia diminuendo: infatti, sebbene il rischio sia più basso, con Omicron il numero d...

Vaccino Covid, rischio ricovero crolla del 70%

Dopo due dosi di vaccino anti-Covid il rischio di essere ricoverati in ospedale per un'infezione da coronavirus si riduce di oltre due terzi, e sono quasi doppie le probabilità che un eventuale nuovo contagio risulti completamente asintomatico. Non solo: in chi ha completato il ciclo vaccinale è più che dimezzato il rischio di long Covid, forme di malattia con sintomi che persistono per almeno 28 giorni dopo la positività al tampone. E' quanto emerge da uno studio su larga scala pubblicato su 'Th...

Covid, sintomi di lunga durata rari nei bambini: lo studio

Le forme di long Covid sembrano confermarsi rare nei giovanissimi. E' quanto emerge da un maxi studio britannico pubblicato su 'The Lancet Child & Adolescent Health'. Il lavoro offre la prima descrizione dettagliata della malattia Covid-19 nei bambini e ragazzi sintomatici di età compresa tra 5 e 17 anni. L'analisi si è concentrata sui dati di 1.734 risultati positivi, e valuta da quando sono insorti i sintomi fino a quando i piccoli pazienti sono tornati sani. In genere i tempi di ripresa sono r...

Iss, per guariti Covid ancora problemi dopo un anno, da febbre a mialgie

Fatica, astenia, febbre, mialgie: sono questi alcuni dei sintomi del 'long Covid'. "A distanza di oltre un anno dall’inizio della pandemia da Sars-CoV-2 un numero importante di persone colpite da Covid-19 presenta manifestazioni cliniche non si esauriscono nelle prime settimane della fase acuta sintomatica, ma possono prolungarsi precludendo un pieno ritorno al precedente stato di salute. Questa condizione di persistenza di sintomi, che può riguardare soggetti di qualunque età e con varia severit...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza