cerca CERCA
Giovedì 29 Luglio 2021
Aggiornato: 11:27
Temi caldi

Lopalco

alternate text

Scuola 7 gennaio, Lopalco: "Bene prudenza su riapertura"

"Apprezzo la prudenza che si sta mantenendo nella ripresa dell'attività didattica in presenza". Lo ha detto all'Adnkronos Salute Pier Luigi Lopalco, epidemiologo e assessore alla Sanità della Regione Puglia, intervenendo nel dibattito sull'apertura delle scuole in presenza dal 7 gennaio.

alternate text

Covid, Lopalco: "Campagna vaccinale non avrà effetto immediato"

"L'avvio della campagna vaccinale servirà a proteggere subito i più fragili ed esposti al rischio. E quindi dovrebbe avere, nel breve termine, un impatto sulla mortalità, ma non sull'infezione né sui casi di malattia clinicamente evidenti". Lo spiega all'Adnkronos Salute Pier Luigi Lopalco, epidemiologo e assessore alla Sanità della Regione Puglia.

alternate text

Variante Covid, individuato primo caso pugliese

“Abbiamo individuato il primo caso pugliese Covid con un ceppo che presenta la cosiddetta variante inglese. Il risultato di questo lavoro è il frutto di una collaborazione tra i servizi territoriali, laboratorio del Policlinico di Bari centro di riferimento regionale e l’Istituto zooprofilattico di Puglia e Basilicata”. Lo comunica l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco.

alternate text

Covid, Lopalco: "2021 anno della svolta a partire dall'estate"

"Il 2021, già in estate, potremo considerarlo l'anno della svolta. I vaccini ci aiuteranno a lasciare alle nostre spalle questo incubo". Ne è convinto Pier Luigi Lopalco, epidemiologo e assessore regionale alla Sanità della Puglia che, all'Adnkronos Salute, spiega di "guardare con ottimismo all'anno che sta arrivando".

alternate text

Covid, Lopalco: "Segnali positivi ma niente feste e cenoni"

"In questo momento è davvero pericoloso fare confusione, dobbiamo dare un messaggio chiaro e univoco. Siamo nel pieno della seconda ondata pandemica. Ci sono dei segnali positivi legati al rallentamento della pressione sugli ospedali, ma questo non significa che tra 2 settimane ci può essere il 'libera tutti', fare feste e cenoni con 20 persone a casa e uscire senza mascherina: questo scenario lo vedo davvero difficile". Lo ribadisce Pierluigi Lopalco, epidemiologo e assessore alla Sanità della P...

alternate text

Lopalco: "Lockdown tra 10 giorni? E' tardi"

"Gli effetti delle misure vanno valutati in 2-3 giorni al massimo, 8-10 giorni sono troppi". Sono le parole di Pier Luigi Lopalco, epidemiologo e assessore alla Sanità della Puglia, che risponde così alle domande sull'eventuale adozione di misure più severe tra una settimana abbondante. "Non so se il lockdown di alcune città possa avere effetto, sarebbe meglio concentrarsi su alcune categorie e funzioni. Occorre rallentare i contatti che si hanno durante la giornata, l'attenzione va sugli aggrega...

alternate text

Puglia, Emiliano nomina Lopalco assessore alla Sanità e al Welfare

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha nominato questo pomeriggio il professor Pier Luigi Lopalco assessore alle Politiche della Salute e al Welfare. La nomina è stata resa possibile grazie all’iniziativa di Salvatore Ruggeri che, con le sue dimissioni, ha consentito la nomina del Prof. Lopalco nella Giunta attualmente in carica.

alternate text

Covid, Lopalco: "Ci sono più tamponi perché più contagi non il contrario"

"Per quanto riguarda il rapporto tra contagi e tamponi, non credo che il numero dei casi positivi aumenti perché aumentano i tamponi. E' esattamente il contrario: i tamponi aumentano perché aumentano i positivi. Ovvero: ogni volta che c'è un focolaio, questo genera centinaia di tamponi, per via del contact tracing". Lo ha detto Pier Luigi Lopalco, epidemiologo e assessore in pectore alla Sanità della Regione Puglia a 'Timeline' su Sky Tg24.

alternate text

Lopalco: "Valutare curva complessiva, non dato giornaliero"

"Come abbiamo imparato in tanti mesi di esperienza, non è il dato di una giornata che deve essere valutato, ma l’andamento della curva nel suo complesso. Il dato di oggi è legato alla casuale coincidenza di un aumento di casi in due province. E' una situazione da monitorare attentamente che deve comunque invitare tutti noi alla massima attenzione e prudenza". Lo afferma Pierluigi Lopalco, responsabile per le emergenze epidemiologiche della Regione Puglia, commentando i dati dei nuovi casi positiv...

alternate text

Lopalco: "Esilarante sketch Crozza-Zangrillo, non mi offende"

"Esilarante. Crozza non ha fatto altro che rendere caricatura una vicenda già di per sé gonfiata dai mezzi di informazione". Non si sente "per nulla offeso" l'epidemiologo Pierluigi Lopalco, neo assessore alla Sanità della Puglia, dalla performance di Maurizio Crozza che, nella puntata di ieri di 'Fratelli di Crozza', veste i panni di Alberto Zangrillo, direttore della Terapia intensiva del San Raffaele di Milano, in uno sketch tutto imperniato su riferimenti allo stesso Lopalco.

alternate text

Crozza-Zangrillo scatenato contro Lopalco

"Negli ospedali si parla solo di coronavirus e non più di altre malattie gravi come la demenza senile di Lopalco". Scatenato Maurizio Crozza nei panni del professor Zangrillo, nella terza puntata della nuova stagione di Fratelli di Crozza in onda tutti i venerdì in prima serata sul Nove. Il famoso medico interpretato dal comico genovese non perde occasione di scagliarsi contro il virologo diventato assessore alla Sanità della Regione Puglia schierato su posizioni contrarie e polemiche nei confron...

alternate text

Puglia, Meloni contro Lopalco: "Fa comizi pagato dai cittadini"

"Abbiamo un signore che è stato nominato a capo della task force per la lotta al Covid, Lopalco, pagato con 120 mila euro l'anno dai pugliesi e poi candidato capolista in due collegi e in un'altra lista come secondo che va in giro a fare i comizi, sempre profumatamente pagato dai soldi dei pugliesi, poi di recente ha detto che ha deciso di fare il consulente”. Lo ha detto la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, durante un incontro con la stampa a Bari, a sostegno del candidato presidente ...

alternate text

Lopalco: "Termometri a scuola per dimezzare rischio infezioni"

Misurare la temperatura agli studenti non in famiglia, ma a scuola. E non al momento dell'ingresso bensì nell'arco della giornata, il che permetterebbe da un lato di evitare assembramenti in entrata, e dall'altro di intercettare anche eventuali casi di febbre mascherata con il 'trucco del paracetamolo': bimbi e ragazzi che magari al mattino hanno un rialzo termico, però vengono mandati ugualmente in classe dopo la somministrazione di un farmaco antipiretico. A proporre la soluzione, "un ottimo fi...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza