cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 15:43
Temi caldi

Marco Cacciatore

alternate text

Dog sitter, 3.500 solo a Roma. "Istituire un albo", la proposta nel Lazio

In Italia sono 14.209.365 gli animali entrati nelle nostre case, perlomeno quelli registrati all'Anagrafe degli animali d'affezione gestita dal Ministero della Salute. I cani, ad oggi, risultano essere 13.241.120. Nel Lazio gli iscritti all'anagrafe canina sono 1.116.995 esemplari, ed è tra le regioni che ne conta di più. Sono cifre che fotografano l'accoglienza degli amici a quattro zampe nelle famiglie italiane. Numeri in crescita, secondo recenti indagini, in proporzione all'aumento di sensibi...

alternate text

L'Ecologia nel Lazio, arriva la proposta di modifica dello Statuto regionale

Mentre l'Italia è a un passo dall'introdurre la tutela dell'ambiente tra i principi fondamentali della Costituzione, spunta in Regione Lazio la proposta di legge per inserire il concetto di ecologia all'interno dello Statuto. Il proponente è il consigliere Marco Cacciatore (Europa Verde), da sempre attento alle tematiche green, al centro della sua azione politica. "Lo spirito da cui questa iniziativa legislativa prende le mosse è quello del tempo che stiamo vivendo, segnato da una profonda crisi ...

alternate text

Lazio, un grande 'corridoio verde' da Roma fino ai Castelli: c'è la proposta

Un lungo e unico percorso naturale da Roma fino ai Castelli. E' il cuore di una proposta di legge depositata in Consiglio regionale del Lazio che punta ad ampliare il Parco dei Castelli Romani per congiungerlo a quello dell'Appia Antica. L'idea, così come fu nei sogni di Antonio Cederna, è realizzare un prezioso 'polmone verde' tra bellezze paesaggistiche ed archeologiche. A firmare la proposta i due consiglieri regionali Marco Cacciatore (Europa Verde) e Marta Bonafoni (Lista civica Zingaretti)....

alternate text

Lazio, riparte la stagione balneare ma l'erosione continua a preoccupare

Al via la stagione balneare sul litorale laziale ma continua a preoccupare l'erosione che divora i lidi. "Non c'è turismo se non c'è spiaggia, bene della collettività che deve essere sempre e comunque difesa, possibilmente senza creare danni all'ambiente e senza sperpero di risorse per interventi sbagliati". Così Marco Maurelli, presidente di Federbalneari Lazio, interpellato da Adnkronos, interviene sulla riapertura delle spiagge nella Regione soffermandosi poi sul fenomeno "preoccupante" dell'e...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza