cerca CERCA
Domenica 19 Settembre 2021
Aggiornato: 11:54
Temi caldi

Mario Adinolfi

alternate text

Ddl Zan, Adinolfi: "Legge va ritirata, video di Fedez pericolosi"

Il Ddl Zan "va ritirato", i video di Fedez "sono pericolosi" Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, interviene sulla questione del ddl Zan dopo la nota vaticana che chiede la modifica della legge. "Non so cos’altro debba accadere per far capire ad Alessandro Zan e ai suoi sodali che la legge che porta il suo nome va ritirata, perché è una legge sbagliata e pericolosa. La presa di posizione della Santa Sede arriva dopo mesi in cui cittadini e organizzazioni di ogni estrazi...

alternate text

Omofobia, Luxuria: "Draghi coraggioso con Erdogan, batta un colpo su ddl Zan!"

"Se Mario Draghi dicesse una parolina sul ddl Zan ed esprimesse la sua opinione dicendo se è favorevole o contrario, dato che non si è ancora esposto sul tema, ci farebbe molto piacere. Se ha avuto tanto coraggio da definire 'dittatore' Erdogan, sarebbe bello avesse lo stesso coraggio di dire la sua sull'approvazione di una legge che aspettiamo da trent'anni!". A dirlo all'Adnkronos è Vladimir Luxuria, a proposito della calendarizzazione in Senato del ddl Zan contro l'omotransfobia.

alternate text

Omofobia, Adinolfi: "Io cacciato da Clubhouse, prove generali di bavaglio ddl Zan"

"Lo dico chiaro: ci troviamo alla prova generale di bavaglio dell'utilizzo del ddl Zan. Si sono organizzati per escludermi ed impedirmi di parlare a causa di 'hateful speech' (discorsi d'odio, ndr), in un social dove non solo non ho mai rivolto un solo insulto a nessuno, ma li ho sempre e solo subiti, e chiunque può testimoniarlo". E' lo sfogo all'Adnkronos di Mario Adinolfi, che denuncia oggi di essere stato 'cacciato' dal social network Clubhouse per le opinioni espresse sul ddl Zan contro l'om...

alternate text

Partito Gay, Adinolfi: "Politica impazzita, lobby Lgbt insaziabile"

"La mia profezia è che non ci sarà neanche una lista di questo paradossale partito sulle schede elettorali, in nessuna delle città in cui si andrà a votare in primavera. Non riusciranno nemmeno a raccogliere le firme". Così Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia (PdF), commenta all'Adnkronos la nascita del Partito Gay, che si è detto pronto a partecipare già alle amministrative di primavera. "Bisogna fare i conti con la realtà e la risposta politica che potrà avere tale pa...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza