cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 12:26
Temi caldi

Mes

alternate text

Mes, duello Renzi-Salvini in tv

Scintille in tv tra Matteo Renzi e Matteo Salvini sul Mes e quota 100, in diretta su Skytg24. ''Nel merito sono felicissimo che Salvini abbia iniziato a studiare le regole europee...", ironizza il leader di Iv che ne approfitta per lanciare una frecciata anche a Giorgia Meloni: ''Se ci danno 37 mld, non è come dice la Meloni che bisogna tagliare da altre parti. Ci danno i soldi per spenderli nella sanità, punto. Li chiediamo noi, non perché siamo geni, perché abbiamo il debito pubblico, anche per...

alternate text

Mes, Di Maio: "C'è spazio per intesa su risoluzione"

"È stata un'assemblea costruttiva, il confronto fa sempre bene. A mio parere c'è spazio per una intesa sulla risoluzione". Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, interpellato dall'Adnkronos al termine dell'assemblea dei gruppi M5S. Durante l'assemblea dei gruppi grillini, Di Maio aveva sottolineato che "l'Italia ha bisogno di stabilità. Noi dobbiamo dargliela. Non potete portare Conte sul patibolo. Chi non voterà quella risoluzione, voterà contro il Presidente del Consiglio dei Ministri e i...

alternate text

Mes, Di Maio: "Voto contro risoluzione è contro Conte"

"L'Italia ha bisogno di stabilità. Noi dobbiamo dargliela. Non potete portare Conte sul patibolo. Chi non voterà quella risoluzione, voterà contro il Presidente del Consiglio dei Ministri e il suo Governo che viene in aula a chiedere la fiducia del Parlamento per andare in Europa anche a trattare lo sblocco dei fondi del Recovery fund. Lo trovo francamente folle e irresponsabile". Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, durante l'assemblea dei gruppi grillini su Zoom.

alternate text

Mes, Bellanova: "Se non passa non c'è più maggioranza"

Mes decisivo per le sorti del governo, secondo la ministra Teresa Bellanova. "Conte è capace di esercitare la leadership e tenere buoni i 5S? Il 9 dicembre si può cadere", dice la capo delegazione di Italia Viva a Il Foglio.

alternate text

Mes, Crimi: "Con M5S al governo non sarà mai attivato"

"Con noi al Governo il Mes non sarà mai attivato e domani saremo sempre in prima linea per non farlo attivare". Lo ribadisce il capo politico M5S Vito Crimi nel corso dell'assemblea dei gruppi grillini su Zoom., ricordando che "lo abbiamo detto in tutte le salse. Il Mes è uno strumento che non ci piace, obsoleto e potenzialmente dannoso e neanche la riforma è all'altezza di affrontare una situazione come quella del Covid". "Il M5S - aggiunge - ha scelto di essere critico su alcuni assetti dell'Eu...

alternate text

Grillo: "No al Mes, sì a patrimoniale e Imu dalla Chiesa"

"Non starò qui ad elencare le mille ragioni che fanno del Mes uno strumento non solo inadatto ma anche del tutto inutile per far fronte alle esigenze del nostro Paese in un momento così delicato". Così Beppe Grillo, in un lungo post sul suo Blog, torna ribadire il no al fondo salva-Stati. A sottolineare l'inutilità del Mes "a farlo, ogni qualvolta gli viene messo un microfono sotto al naso, ci ha già pensato il nostro Presidente del Consiglio Conte dicendo più e più volte che 'disponiamo già di t...

alternate text

Mes, tregua armata in Forza Italia

Dopo le fibrillazioni di ieri sul Mes, Forza Italia prova a riportare la calma al suo interno. I pontieri, raccontano, sono in campo per evitare nuove tensioni dentro il partito e fuori, con gli alleati, la Lega in particolare. Antonio Tajani, nel ruolo di mediatore, su mandato di Silvio Berlusconi e d'intesa con Renato Brunetta, in queste ore starebbe lavorando ad alcuni emendamenti per superare ogni incomprensione. L'obiettivo del vicepresidente di Fi è arrivare a una risoluzione unitaria del c...

alternate text

Mes, governo a rischio: Di Maio tenta mediazione

Governo a rischio, fronda M5S a Roma e spaccatura in Europa. In queste ore concitate, Luigi Di Maio tenta il lavoro di mediazione per rimettere il governo e il M5S in carreggiata. Da ieri - quando è deflagrata la mina della lettera di 58 parlamentari grillini in chiave anti-Mes - il ministro agli Affari esteri sta sentendo deputati e senatori per cercare di calmare le acque, spiegando che il voto di mercoledì è un voto sulle parole che pronuncerà in Aula il presidente del Consiglio. Con un "risch...

alternate text

M5S e Mes, è ancora scontro: "Volete Draghi a Palazzo Chigi"

Alla vigilia dell'assemblea virtuale dei gruppi parlamentari M5S con il capo politico Vito Crimi, è ancora scontro nel Movimento sul tema della riforma del Mes. Finiscono sotto accusa i deputati e senatori grillini firmatari della lettera inviata ai vertici pentastellati per ribadire il loro secco no alla riforma del Meccanismo europeo di stabilità. Una mossa che non è stata perdonata dall'ala governista dei 5 Stelle, a giudicare dagli sfoghi di queste ore nelle chat interne.

alternate text

Mes, no di Berlusconi spiazza Forza Italia: caos nelle chat

Come spiegare la linea di Forza Italia sul Mes fuori dai palazzi? Fra gli azzurri il dibattito è incandescente perché dopo aver incassato i riconoscimenti anche dagli avversari per la linea responsabile sul sì allo scostamento di bilancio, meno agevole risulta illustrare il no alla riforma del Mes, come affermato ieri da Silvio Berlusconi (in accordo, stavolta con Lega e Fdi) e contemporaneamente il sì ai soldi del Mes 'sanitario'. E così le chat dei gruppi azzurri sono in ebollizione: come appre...

alternate text

Mes, pressing M5S sui frondisti: "Così cade il governo"

Maggioranza in apprensione dopo la lettera con cui un gruppo di dissidenti pentastellati ha ribadito ai vertici del M5S la propria contrarietà alla riforma del Mes. La missiva, che inizialmente recava le firme di 42 deputati e 17 senatori, è stata inviata al capo politico Vito Crimi, ai ministri Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede e ai capigruppo 5 Stelle di Camera e Senato, Davide Crippa ed Ettore Licheri. Ma nelle ultime ore è partito il pressing dello stato maggiore grillino per chiedere ai firma...

alternate text

Mes, Berlusconi: "Forza Italia dirà no a riforma"

Forza Italia voterà no alla riforma del Mes, lo annuncia Silvio Berlusconi. "Il 9 dicembre non sosterremo in Parlamento la riforma del Mes perché non riteniamo che la modifica del Meccanismo di Stabilità approvata dall’eurogruppo sia soddisfacente per l’Italia e non va neppure nella direzione proposta dal Parlamento europeo", afferma Berlusconi in una nota.

alternate text

Mes, Di Battista: "Obsoleto come Berlusconi, ma Pd ha sindrome nostalgia"

"Il rafforzamento del ruolo della BCE chiesto a gran voce, giustamente, dal governo italiano passa dallo smantellamento di strumenti obsoleti e dannosi come il Mes, che al contrario si punta a confermare e addirittura a peggiorare con questa riforma, che impatterebbe sugli Stati dal 1 gennaio 2022. Il Mes è come Berlusconi. Puntualmente esce fuori quando il Pd viene colto dalla sindrome della nostalgia. E, esattamente come succede con Berlusconi, ci vogliono far credere che il maquillage funzioni...

alternate text

Riunione Recovery, Mes divide la maggioranza: muro M5S

E' durata oltre due ore la riunione di maggioranza con i rappresentanti di M5S, Pd, Iv e Leu sul Recovery. Tra questi i capigruppo dei 5 Stelle, Andrea Orlando per il Pd, Maria Elena Boschi per Iv e Peppe De Cristoforo e Cecilia Guerra per Leu. Il tavolo, nato dopo l'incontro dei leader di maggioranza con il premier Giuseppe Conte per individuare le priorità di intervento sul Recovery, finora ha affrontato 4 punti degli 8 in agenda: politiche del lavoro e ricerca nella scorsa riunione, e oggi sal...

alternate text

Mes, Salvini: "Chi lo vota non sarà più compagno di strada della Lega"

Monito sul voto al Mes per i colleghi in opposizione da parte di Matteo Salvini: "Chiunque in Parlamento approverà questo oltraggio, questo danno per gli italiani - ha spiegato infatti il leader della Lega parlando con i giornalisti a margine di una visita al parco archeologico di Centocelle, a Roma -, si prende una grande responsabilità, se lo fa la maggioranza non mi stupisce, se lo fa qualche membro dell'opposizione finisce di essere compagno di strada della Lega, perché chiaramente ipoteca il...

alternate text

Mes, cos'è e cosa prevede la riforma

L'Esm o Mes, Meccanismo Europeo di Stabilità, è il meccanismo per la risoluzione delle crisi creato nel 2012 per gli Stati dell'area euro. Serve a fornire assistenza ai Paesi dell'Eurozona che hanno seri problemi finanziari; raccoglie fondi sul mercato dei capitali e mediante transazioni sul mercato monetario. Non è finanziato da denaro dei contribuenti, capitale a parte: si finanzia sui mercati, emettendo obbligazioni.

alternate text

Ue, accordo su riforma Mes

I ministri riuniti nell'Eurogruppo hanno raggiunto l'accordo previsto sulla riforma del Mes e sul backstop per il Fondo di risoluzione unico.

alternate text

M5S, il 'giallo' della scheda anti-Mes poi contrordine

C'è un piccolo giallo in casa 5 Stelle mentre entra nel vivo il dibattito politico sulla riforma del Mes, in vista del Consiglio europeo di dicembre. E riguarda una mail, inoltrata oggi dalla comunicazione pentastellata ai deputati, contenente una scheda dal titolo 'La riforma del Meccanismo europeo di stabilità - Novità ed elementi critici', dove viene ribadito il no del M5S al Mes. Subito dopo l'invio però arriva il dietrofront dello staff, che con una nuova mail chiede "cortesemente" ai parlam...

alternate text

Mes, "nuovo scontro nella maggioranza"

A quanto riferiscono fonti di maggioranza, il Mes è stato oggetto del confronto stamattina nella riunione con il premier Giuseppe Conte e i capidelegazione di maggioranza con il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, che il 30 novembre sarà all'Ecofin dove si discuterà, appunto, la riforma del Mes.

alternate text

Bonomi al governo: "Mes ci serve subito"

''Io credo che il governo debba fare quello che serve agli italiani. Il Mes serve, abbiamo bisogno di quei soldi subito. Noi dobbiamo investire nella sanità. Il governo non può dire che prima decide il Parlamento, poi no perchè sennò dobbiamo aumentare le tasse. Poi marcia indietro, decide la maggioranza. Un Paese può restare inchiodato in un momento di crisi a questa discussione. Il governo faccia delle scelte, difficili anche politicamente, ma le deve fare''. Lo sottolinea il presidente di Conf...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza