cerca CERCA
Giovedì 11 Agosto 2022
Aggiornato: 16:05
Temi caldi

Micha van Hoecke

alternate text

Spettacoli e un viale, Castiglioncello ricorda Micha van Hoecke

Due giornate no stop dedicate al grande coreografo di origine russa scomparso al Castello Pasquini, sede per quasi 30 anni del suo Ensemble, con Tre Baci per Micha' vincitore del Progetto Speciale Mic - Spettacolo dal Vivo, firmato dalla moglie Miki Matsuse. Attesi, tra gli altri, Luciana Savignano, Manuel Paruccini, Rimi Cerloj, Viola Cecchini, Yoko Wakabayashi, Adriana Borriuello e Chiara Nicastro

alternate text

Danza, 'L'Heure Exquise', Alessandra Ferri in tour con pièce Beckett- Béjart

Con L’Heure Exquise, basato su Oh, les beaux jours (Giorni felici), uno dei momenti più alti del teatro di Samuel Beckett, Alessandra Ferri celebra i 40 anni di carriera interpretando un ruolo significativo, giusto e emozionante per lei, oggi. Winnie, la ballerina 'âgée' immaginata nel 1998 da Maurice Bejart che nella sua malinconica solitudine vive nei gioiosi ricordi dei suoi giorni felici. Lo spettacolo che ha debuttato in prima assoluta il 4 giugno 2021 al Ravenna Festival ed è successivamen...

alternate text

van Hoecke, Carbone: ''aveva un modo molto 'bèjartiano' di osservarti, ti penetrava l'anima'

"Sono profondamente addolorato per la perdita di Micha, un grande signore del teatro, un uomo di cultura raro. Aveva un modo di guardarti, di osservarti molto 'béjartiano', sembrava ti penetrasse l'anima, ti comprendesse senza che tu abbia pronunciato alcuna parola". E' il ricordo di Alessio Carbone, già premier danseur dell'Opéra di Parigi, che Micha van Hoecke, di cui si celebrano oggi i funerali a Roma, volle accanto a sè in due spettacoli quando era direttore del Teatro dell'Opera di Roma, 'A...

alternate text

van Hoecke, Derevianko: "L'amore per la Russia, terra sempre presente nei suoi spettacoli"

"Micha aveva l'animo di un fanciullo, sempre pronto ad entusiasmarsi per una scoperta, a sperimentare, a rimettersi in gioco. Era un creatore immaginifico con una straordinaria facilità coreografica. Amava la Russia e spesso parlavamo nelle nostra lingua madre. Ma era una Russia traslata dai ricordi, dalle memorie, dai racconti della famiglia, eppure sempre presente nei suoi spettacoli. Una terra 'vissuta', però, con distacco, non quella sovietica che purtroppo ho conosciuto io". E' il ricordo di...

alternate text

'Shine. Pink Floyd Moon', l’ultima intervista di Micha van Hoecke all’Adnkronos

E’ stato l’ultimo spettacolo firmato da Micha van Hoecke, ‘Shine. Pink Floyd Moon’, il grande regista e coreografo belga, scomparso il 7 agosto all’ospedale di Massa. Una sorta di autobiografia danzata (“con il Ballet du XX Siècle di Béjart eravamo i Pink Floyd del balletto”, soleva ripetere) che ritrae un’epoca, mai dimenticata, nel ricordo anche del viaggio del primo uomo sulla luna con continue citazioni al mito di Selene, per esempio, alla follia e al senno smarrito dell’Orlando Furioso, all’...

alternate text

Vicesindaco Rosignano: 'Faremo di tutto per onorare la memoria di van Hoecke, grande coreografo e regista'

"Faremo di tutto per onorare la memoria di Micha van Hoecke, gli intitoleremo un Premio, una piazza o un viale all'interno del Castello Pasquini di Castiglioncello dove sono nate molte delle sue creazioni che hanno girato il mondo, dalla Cina alla Russia. Ci metteremo al lavoro il prima possibile". E' quanto ha annunciato all'Adnkronos Licia Montagnani assessore alla Cultura e vicesindaco di Rosignano Marittimo (Livorno).

alternate text

Danza, Alessandra Ferri festeggia 40 anni di carriera con i 'Giorni felici' di Beckett-Béjart

Con L’Heure Exquise, basato su 'Oh, les beaux jours' (Giorni felici), uno dei momenti più alti del teatro di Samuel Beckett, Alessandra Ferri celebra i 40 anni di carriera interpretando un ruolo significativo, giusto e emozionante per l’artista che è ora, Winnie, la ballerina 'âgée' immaginata da Maurice Bejart nel 1998 per Carla Fracci che nella sua malinconica solitudine vive nei gioiosi ricordi dei suoi giorni felici.

alternate text

Dante: da sir Ashton a van Hoecke, un secolo di danza ispirato alla 'Commedia'

Dante amava la danza. La coreografia contemporanea, da sir Frederick Ashton a Micha van Hoecke, da Mauro Bigonzetti a duo Greco - C. Scholten, è stata sedotta dalla 'Commedia' concentrandosi su alcune figure chiave come 'Francesca da Rimini' firmata alla Scala da Mario Pistoni (1985) per un indimenticabile e tragica Carla Fracci. Anche se in principio si confrontarono con l'eroina dantesca e il V canto dell'Inferno Giulio Viganò, fratello del più noto Salvatore, (Milano, 1825) e Mikhail Fokine (T...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza