cerca CERCA
Martedì 09 Agosto 2022
Aggiornato: 22:32
Temi caldi

Msf

alternate text

Ucraina: Msf, 'guerre colpiscono civili ma strage in stazione ha avuto impatto visivo come poche'

"Nelle guerre sono sempre i civili ad essere colpiti, ma la strage alla stazione, con la gente che da lì cercava di fuggire come consigliato loro dalle autorità, ha avuto un impatto visivo come poche altre". Lo dice dall'Ucraina all'Adnkronos Maurizio Debanne, di Medici Senza Frontiere, commentando l'ordigno fatto esplodere a Kramatorsk. "Abbiamo realizzato questo treno adibito a clinica, che serve a fare evacuazioni mediche dall'est del Paese verso l'ovest - spiega - abbiamo già trasportato bamb...

alternate text

**Coronavirus: Msf, 'detenuti ci chiedono quando potranno rivedere la famiglia'**

"Quel che procura parecchio stress è la mancanza di percezione di quanto accade fuori. La domanda che ci fanno più spesso è 'quando potremo rivedere la famiglia?' L’assenza di colloqui in presenza è una forma di tutela in epoca di coronavirus, ma psicologicamente molto dura da sopportare per chi vive dietro le sbarre”. Federico Franconi, water and sanitation manager per Medici Senza Frontiere (in pratica si occupa di tutte le attività logistiche relative alla salute e ai servizi igienico-sanitari...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza